Home Prodotti Software Siemens e Sap, il patto tedesco che chiude il cerchio fra IT...

Siemens e Sap, il patto tedesco che chiude il cerchio fra IT e OT

Sap e Siemens Digital Industries Software hanno ampliato la partnership per fornire nuove soluzioni per il ciclo di vita dei servizi e degli asset al punto che, ha affermato Cedrik Neike, CEO di Siemens Digital Industries, oggi “Siemens sta aiutando le industrie a prendere decisioni più sicure chiudendo il cerchio tra IT e OT“.

Con un focus iniziale sul discrete manufacturing, Siemens inizierà a offrire Sap Asset Intelligence Network, l’applicazione Sap Asset Strategy and Performance Management e il pacchetto Sap Enterprise Portfolio and Project Management.

Sap offrirà il portafoglio di gestione del ciclo di vita (SLM) del software Teamcenter di Siemens per abilitare un ecosistema con ingegneria dei servizi integrata e operazioni sugli asset

Siemens e Sap prevedono di fornire nuovi servizi basati su cloud che possono aiutare i produttori di apparecchiature industriali ad aumentare l’efficienza operativa degli asset critici, evitare tempi di inattività non pianificati e abbreviare i cicli di progettazione nei progetti di asset engineering.

Ciò può aiutare a massimizzare il valore aziendale durante l’intero ciclo di vita di prodotti e servizi/risorse e consentire nuovi processi di collaborazione tra produttori e operatori.

Basandosi sulla partnership tra Siemens e Sap annunciata a luglio 2020, queste nuove soluzioni possono consentire ai produttori di apparecchiature industriali di fornire nuovi servizi e modelli di business per le apparecchiature installate e aiutare proprietari e operatori a utilizzare le informazioni operative per aumentare l’utilizzo delle risorse massimizzando la sicurezza e riducendo i rischi.

Attraverso questa partnership Siemens e Sap intendono offrire soluzioni in cui il contenuto di progettazione del servizio è condiviso con le operazioni e torna alla progettazione del prodotto come parte di un gemello digitale a circuito chiuso. Il gemello digitale può essere utilizzato per pianificare ed eseguire operazioni di servizio per impianti, flotte, attrezzature e fabbriche attraverso una stretta collaborazione tra i partner di rete.

Le nuove soluzioni Siemens sono progettate per sfruttare gli elementi del portafoglio di software e servizi Xcelerator di Siemens, tra cui il portafoglio Teamcenter, MindSphere e la piattaforma low-code, Mendix insieme alle applicazioni cloud Sap Intelligent Asset Management e Sap Enterprise Portfolio e Project Management.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php