Sicurezza, gestione dei sistemi e riduzione dei costi di supporto nei nuovi pc e laptop Ibm

La tecnologia UltraImage di Big Blue permette agli amministratori It di distribuire immagini di sistema al parco di pc e laptop.

Per aiutare le aziende a ridurre il costo di supporto, aumentando le capacità di gestione dei pc, Ibm ha introdotto la propria tecnologia UltraImage che permette agli amministratori It di distribuire immagini di sistema nuove o aggiornate al parco di pc e laptop. Utilizzando UltraImage, gli amministratori possono assegnare velocemente driver, applicazioni e altre utility da una "super immagine" comune. Secondo un portavoce della società, UltraImage semplifica la gestione e lo sviluppo delle immagini di pc e riduce il lavoro che deriva dal supportare ampie reti di computer.
Ibm stima che UltraImage e i relativi servizi Ibm possano far risparmiare alle aziende 100 dollari per pc o laptop, all'anno, indipendentemente dalla vita di ogni singolo sistema. Tra le altre cose, Ibm ha reso disponibili anche l'integrazione di Bluetooth e le opzioni 802.11b di wireless networking personale e locale sui modelli NetVista e ThinkPad. Inoltre, un nuovo Ibm Embedded Security Subsystem è stato reso disponibile per proteggere da intrusioni non autorizzate le aziende che hanno parchi di pc e laptop Ibm, sia su reti wired sia su reti wireless. Per il supporto del nuovo management, del wireless e della tecnologia di sicurezza, sono stati introdotti tre nuovi pc desktop NetVista nelle serie M, A e X. NetVista Serie M offre le configurazioni più semplici con un range di prezzi che va da 999 a 1.999 dollari. La Serie A di sistemi è caratterizzata da un prezzo base che si attesta sui 699 dollari. La Serie X di NetVista fornisce feature e performance più elevate a un prezzo base di 1.499 dollari. Sono quattro, invece, i nuovi notebook ThinkPad introdotti da Big Blue nelle Serie R, A, X e T. Disponibili da fine mese, i quattro nuovi modelli hanno un range di prezzi che va dai 1.249 ai 2.849 dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome