Sicurezza alla “griglia” con McAfee

L’azienda ha varato l’iniziativa Grid Security Services, che prevede di offrire a tutti i propri clienti una sicurezza in tempo reale e dinamica, tramite servizi erogabili attraverso Internet.

McAfee ha rivelato i piani di una nuova tecnologia che servirà per la realizzazione di prodotti e servizi di sicurezza ancora più estesi ed erogabili attraverso Internet grazie al supporto di Xml e dei Web services. Un'altra novità appena annunciata è un tool software che sarà al centro di questa nuova strategia e tre aggiornamenti di altrettanti prodotti che verranno resi compatibili con essa. La nuova iniziativa, Grid Security Services, farà leva su tecniche di calcolo distribuito simili a quelle utilizzate nell'ambito del progetto Genoma umano per offrire a tutti i clienti McAfee una sicurezza in tempo reale e dinamica. Gli utenti che oggi ricorrono ai servizi remotizzati di controllo antivirus, firewall e privacy, potranno passare ai Grid Security Services gratuitamente. In cambio dovranno accettare di entrare a far parte di una rete distribuita come nodo di un super-calcolatore virtuale, in costante comunicazione con un hub centralizzato sui server McAfee.

Le informazioni verranno scambiate in formato Soap e Xml e l'hub centrale elaborerà una serie di allarmi, interventi correttivi e informazioni sui rischi e le violazioni in corso, sottoforma di finestre popup che si apriranno da sole sullo schermo del computer protetto. Alla base di questo servizio si trovava la SecurityCenter Console annunciata oggi e prelevabile sul sito McAfee.com, un'interfaccia personalizzata che sulla base delle informazioni scambiate sul Grid guiderà il singolo cliente nella impostazione dei livelli di sicurezza. In una successiva fase di implementazione la tecnologia consentirà ai singoli nodi di comunicare non solo con l'hub ma direttamente tra loro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here