Si avvicina l’era del chip da 1 GHz

Nell’arco di un paio di mesi, Intel dovrebbe rendere noti i propri piani sul prossimo chip da 1 GHz. Il prossimo febbraio, infatti, il gigante di Santa Clara presenterà, presso la International Solid-State Circuits Conference, alcuni dettagli su …

Nell'arco di un paio di mesi, Intel dovrebbe rendere noti i propri piani
sul prossimo chip da 1 GHz. Il prossimo febbraio, infatti, il gigante di
Santa Clara presenterà, presso la International Solid-State Circuits
Conference, alcuni dettagli sul processore, basato sul design dell'attuale
Pentium III Coppermine (per il quale sono imminenti esemplari a 750 e 800
MHz) e funzionante alle normali temperature operative, contrariamente al
chip da 1 GHz mostrato nel corso dell'anno, per il quale Intel ha dovuto
utilizzare particolari tecniche di raffreddamento.
Si tratterà, probabilmente, solo di un report cartaceo, anche se la societ
à
non ha escluso di poter realizzare un prototipo concreto. L'effettiva
disponibilità, invece, è attesa in un non meglio precisato mese del
prossimo anno. La velocità di clock del nuovo esemplare rappresenterà,
probabilmente, la soglia massima raggiungibile con la tecnologia Pentium
III Coppermine. Ulteriori miglioramenti saranno dovuti a quella successiva,
battezzata in codice Willamette, che rappresenterà l'evoluzione dei 32 bit
targati Intel e che debutterà verso la fine del 2000.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here