Server X86: in stallo le trattative tra Ibm e Lenovo

Sospese le trattative: non si trova l’accordo sul valore economico dell’operazione.

Si sarebbero interrotte nei giorni scorsi le trattative tra Ibm e Lenovo in merito alla possibile cessione delle attività nell'ambito dei server X86 da Big Blue al gigante cinese.

La notizia è stata riportata da Fortune e ripresa da numerose agenzie statunitensi.
Il punto di arresto sarebbe arrivato a fronte della difficoltà di trovare un accordo in merito alla valutazione della business unit: la transazione dovrebbe infatti restare nell'ordine dei diversi miliardi di dollari.
Secondo indiscrezioni Ibm sarebbe disposta a ragionare su un accordo da 6 miliardi di dollari, cifra rifiutata da Lenovo.
Le stesse fonti riferiscono, tuttavia, che nulla esclude una prossima ripresa delle trattative.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here