Sempre peggio le vendite dei chip a livello mondiale

Nello scorso mese di maggio le vendite a livello globale della Semiconductor Industry Association sono crollate di circa il 20% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Si tratta di un risultato che non fa altro che confermare il disastroso andament …

Nello scorso mese di maggio le
vendite a livello globale della Semiconductor Industry Association sono crollate
di circa il 20% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Si tratta di un
risultato che non fa altro che confermare il disastroso andamento registrato in
quest'ultimo periodo nelle vendite all'interno del mercato dei
semiconduttori.
Il declino del settore è arrivato a toccare - anche se in
maniera diversa - tutti e quattro i maggiori mercati mondiali, ma ciò che
colpisce di più è che, insieme a Usa, Europa e Giappone, anche l'Asia abbia
fatto registrare risultati negativi, dopo che in aprile era stato segnalato un
incremento nelle vendite anno su anno.
Considerando che, solo durante lo
scorso mese di maggio, le vendite in tutto il mondo sono passate dai 15,9
miliardi di dollari di un anno fa a 12,71 miliardi, sembra lecito parlare di "collasso".
Se a questi dati si sommano le previsioni per i ricavi che quest'anno potrebbero
aggirarsi tra il 20 e 25% in meno rispetto al 2000, il quadro della situazione è
completo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome