Secondo Gartner Dataquest, il mercato globale dei server rimane stabile nel primo quarter del 2002

Cresciute solo dello 0,6% le vendite complessive. Compaq rimane leader nel mondo, mentre Dell è l’unica ad aver incrementato le vendite di oltre il 10%.

Crescita zero per i mercato dei server: secondo una ricerca di Dataquest i server venduti nel primo trimestre di quest'anno sono stati 1,09 milioni, con un modestissimo incremento dello 0,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Si tratta di statistiche preliminari, che tuttavia permettono a Shahin Naftchi, senior analyst del Gartner Dataquest's Computing Platform Worldwide program, di dichiarare: «Il rallentamento dell'economia globale continua a determinare il comportamento della clientela. Le aziende non investono in tecnologia se non in sistemi a basso costo che risolvano le loro necessità a breve termine e offrano ritorni rapidi».

Compaq rimane comunque al primo posto con il 22,8& delle vendite globali, seguito da Dell e Ibm con il 17,8% e il 14,3% rispettivamente. Dell è stato l'unico vendor a registrare una crescita annuale superiore al 10%. Positivo il mercato americano, che fa registrare una crescita del 7,6%, con 419.622 server venduti contri i 390.027 nello stesso periodo del 2001; Dell rafforza la sua leadership sul mercato statunitense con il 26% delle vendite, seguita da Compaq con il 21,4%. Per Jeffrey Hewitt, principal analyst di Gartner Dataquest's Servers Worldwide program, «La politica del build-to-order permette alla Dell di trasferire velocemente al cliente la riduzione del prezzo».

Gli analisti di Gartner Dataquest pensano che il mercato statunitense stia stabilizzandosi; i risultati dei prossimi due quarter saranno comunque fondamentali per ottere indicatori affidabili sulla ripresa del mercato dei server.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here