Saving a sei zeri per l’infrastruttura It di Artoni Trasporti

Outsourcing integrale affidato alla divisione Cloud, Applicativi, Servizi e Tecnologia di Dedagroup per la gestione della struttura It dell’azienda di Reggio Emilia.

Un saving del valore di un milione di euro.
È quanto consente ad Artoni Trasporti la piattaforma realizzata da Dedagroup Ict Network e valsa, in occasione della 50esima edizione di Smau, al fornitore di soluzioni It il premio Innovazione Ict nella categoria “Cloud computing & Ict as a Service”.

Oltre a una spesa It passata da due a circa un milione di euro l’anno, a pesare sulla scelta di Marco Crivelli, Chief financial officer and Chief information officer dell’azienda di Reggio Emilia attiva nel settore della logistica integrata nazionale e internazionale, è stata soprattutto la possibilità di avere un unico interlocutore in grado di gestire qualsiasi aspetto operativo.

In collaborazione con la nuova divisione Cloud, Applicativi, Servizi e Tecnologia (Cast) di Dedagroup, Artoni Trasporti ha, infatti, rinnovato e potenziato la propria struttura It secondo le logiche del cloud computing, al fine di supportare il proprio sistema informativo e razionalizzare i costi infrastrutturali.

Non senza aver investito, negli ultimi anni, per sostenere la forte crescita del business e migliorare il servizio erogato alle oltre 13mila aziende clienti rinnovando il proprio sistema gestionale e optando per un outsourcing integrale dell’infrastruttura dedicata.

Affidatasi al datacenter dislocato a Trento di Dedagroup, Artoni Trasporti ha, così, potuto semplificare la gestione del sistema demandandone a terzi la cura e la manutenzione al fine di ridurre i costi It per concentrarsi su un core business fatto da oltre 7 milioni di spedizioni l’anno.

Non senza trarne ulteriori benefici, considerata anche la maggior scalabilità dell’infrastruttura che, ora, può essere implementata in pochi secondi attraverso l’attivazione di nuovi server virtuali senza che si renda necessario investire in nuovo hardware.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here