Sarà lo Smau dei ritorni

Numerose le adesioni già pervenute alla segreteria organizzativa. Si segnala il ritorno di grandi assenti degli anni passati, quali Oracle e Telecom Italia.

Il nuovo Smau che prenderà vita a Milano dal 19 al 23 ottobre prossimi si
segnala già come l'edizione dei grandi ritorni.
La segreteria organizzativa
della manifestazione ha infatti diramato in data odierna un comunicato nel quale
segnala alcuni tra i nomi di maggiore spicco che già hanno confermato la loro
presenza.
E così, accanto ad aziende come Ibm, Microsoft, Sap e Teamsystem,
si segnala il ritorno di due realtà quali Oracle e Telecom Italia,
quest'ultima presente sia sul fronte business sia su quello consumer.
A Smau
e-Business hanno già aderito Datalogic e Psion,  con soluzioni
specifiche in ambito Rfid, Adobe, Avaya, Apc, Rittal e ancora Ingram Micro e
Jabert, interessate in modo specifico alle iniziative per il mondo delle terze
parti.
Per quanto riguarda invece l'area e-Life, hanno prenotato
uno spazio espositivo Intel, Giz Mondo, Sharp.
Sul fronte
E-Government, il Salone dedicato alle Tecnologie per il cittadino vede
l'adesione del Ministero per le Attività Produttive, del Ministero
delle Comunicazioni, del Ministero per i Beni e le Attività
Culturali, del Ministero della Difesa e del Senato della Repubblica.

Saranno inoltre presenti realtà quali il Comune di Milano e la Regione
Lombardia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here