Home Edutech SAP e Junior Achievement per l’educazione imprenditoriale dei giovani

SAP e Junior Achievement per l’educazione imprenditoriale dei giovani

Per i giovani e le giovani – sottolineano Junior Achievement Italia e SAP –, il percorso verso un futuro di successo passa attraverso un’istruzione di qualità che permette loro di sviluppare le competenze di cui hanno bisogno per avere successo nel mondo del lavoro.

Partendo proprio da questa motivazione, le due realtà hanno collaborato a stretto contatto per realizzare insieme diversi progetti rivolti ai ragazzi e alle ragazze di tutta Italia e hanno rinnovato la loro partnership per il terzo anno consecutivo per il prossimo anno scolastico.

Nel corso degli ultimi 12 mesi, tutti gli studenti e i docenti coinvolti nell’iniziativa didattica Impresa in azione, programma di educazione imprenditoriale per la scuola superiore inserito tra le esperienze di P.C.T.O. riconosciute dal MIUR, hanno potuto fare affidamento sulla consulenza degli esperti SAP.

Nello specifico, trenta volontari di SAP Italia, o dream coach, hanno seguito, con un approccio consulenziale a tutto tondo, quindici classi per aiutarle a creare un’impresa di successo portando i contenuti specifici della propria professionalità e agevolando il raggiungimento degli obiettivi “di business” della mini-impresa.

Tre team seguiti dai dream coach di SAP hanno avuto accesso all’evento di giugno “BIZ Factory – Il Festival dell’imprenditorialità”, che ha concluso l’iniziativa Impresa  in Azione e durante il quale sono stati premiati i progetti migliori del programma.

Due di essi sono stati invitati a presentare la loro idea di mini-impresa da EIT Food (European Institute for Innovation and Technology) a Bruxelles in un momento di condivisione sui temi legati alla lotta contro lo spreco alimentare.

Antonio Perdichizzi, Presidente di Junior Achievement Italia, ha affermato: “Oggi stiamo assistendo a una nuova rivoluzione industriale e tecnologica che sta trasformando il modo di fare imprenditoria. In un momento storico come questo, il coraggio, la passione, la capacità di costruire il proprio successo devono scaturire dai banchi di scuola per definire una nuova generazione di imprenditori.

Lo sviluppo di nuove competenze passa anche attraverso il confronto con realtà aziendali e i loro professionisti che sono in grado di offrire una panoramica concreta del mondo del lavoro e dei processi aziendali e in SAP abbiamo trovato il partner naturale per trasferire queste capacità agli studenti e alle studentesse”.

La partnership del prossimo anno – hanno annunciato le due organizzazioni – vedrà i volontari SAP coinvolti nella nuova edizione di Impresa in Azione e in un appuntamento speciale che si terrà nel corso della Maratona dell’Orientamento 2023.

L’obiettivo di questo progetto è quello di aiutare gli studenti di tutta Italia a scoprire qualcosa in più sul mondo del lavoro, attraverso il punto di riferimento interno di una innovativa realtà aziendale.

Carla Masperi, Chief Operating Officer e acting Country Manager di SAP Italia, ha dichiarato: “Per garantire che tutti possano prendere parte al mondo digitale di oggi, con le nostre azioni di sostenibilità promuoviamo un accesso equo alle opportunità economiche, all’istruzione, al lavoro e all’economia circolare.

La collaborazione con Junior Achievement permette alle nostre persone di giocare un ruolo importante per guidare il purpose dell’azienda e ci consente di alimentare energia nei giovani, aiutarli a comprendere come le loro idee possono trasformarsi in realtà e guidarli verso un percorso che contribuirà a far prosperare l’economia e a creare una società più equa e più rispettosa dell’ambiente”.

Leggi tutti i nostri articoli su edutech

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

Iscriviti alla newsletter

css.php