<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Digitale SAP annuncia importanti innovazioni per lo spend management

SAP annuncia importanti innovazioni per lo spend management

In occasione dell’evento SAP Spend Connect Live, importante conferenza sulla gestione delle spese, SAP ha annunciato innovazioni, importanti traguardi e aree di interesse per lo spend management.

Ora e nei prossimi mesi – ha sottolineato l’azienda –, le agenzie governative e le industrie altamente regolamentate degli Stati Uniti avranno accesso alle soluzioni SAP per la gestione delle spese e delle reti aziendali, implementate con livelli di sicurezza di tipo enterprise.

Le tappe principali includono:

  • Le soluzioni SAP Fieldglass sono ora disponibili nel portafoglio SAP National Security Services (SAP NS2) in un ambiente commerciale regolamentato che è stato costruito secondo le linee guida del National Institute of Standards and Technology (NIST) e rispettando i parametri del Federal Risk and Authorization Management Program (FedRAMP) e le norme ITAR (International Traffic in Arms Regulations).
  • SAP Business Network for Procurement e SAP Business Network for Supply Chain saranno disponibili nel portfolio SAP NS2 in un ambiente commerciale regolamentato nel 2023. Ciò consentirà ai clienti di collaborare con i propri partner soddisfacendo i requisiti di sicurezza e conformità delle agenzie governative federali.
  • L’azienda sta lavorando per aggiungere le soluzioni SAP Ariba Procurement al portfolio SAP NS2.
  • Le soluzioni SAP Concur sono attualmente “in attesa” dell’autorizzazione FedRAMP. Un’organizzazione di valutazione esterna ha eseguito un’analisi completa sulla sicurezza e l’agenzia promotrice ha condotto una revisione del pacchetto di autorizzazione di sicurezza. L’inserimento delle soluzioni SAP Concur nel marketplace FedRAMP è previsto entro la fine dell’anno.

Migliore integrazione tra SAP Ariba e le soluzioni Icertis

All’inizio di quest’anno SAP ha annunciato un’estensione della partnership con Icertis, e ora l’azienda mantiene le promesse incluse in quell’annuncio di una più stretta integrazione tra le soluzioni SAP Ariba e le soluzioni di gestione dei contratti Icertis per aiutare i clienti con un set più ampio di scenari di gestione dei contratti.

L’integrazione fornisce una migliore collaborazione, un’esperienza utente ottimizzata e processi di gestione dei contratti flessibili e semplificati.

Gli utenti possono ora replicare le aree di lavoro dei contratti dalle soluzioni SAP Ariba in Icertis, avviare la creazione di contratti in Icertis di contratti originati dalle soluzioni SAP Ariba e gestire in modo più efficiente i processi di modifica degli stessi.

Le integrazioni sono sviluppate e supportate congiuntamente tra il team SAP per le soluzioni SAP Ariba e il team Icertis e aprono la strada a innovazioni future.

Inoltre, per i clienti con soluzioni SAP Fieldglass che non dispongono di soluzioni Ariba, è disponibile un’integrazione diretta tra le soluzioni Fieldglass e la piattaforma Icertis Contract Intelligence per semplificare i processi di sourcing, onboarding e offboarding per i lavoratori esterni.

Progettate per offrire valore a tutta l’organizzazione, queste integrazioni consentono trattative più rapide, maggiore conformità e insight e automazione di processi di business basati sull’intelligenza artificiale.

Nuove funzionalità di procurement in anteprima e investimenti nel category management

SAP intende continuare a innovare nel settore degli approvvigionamenti e ha presentato in anteprima nuove funzionalità progettate per aiutare le organizzazioni a orientarsi verso un’esperienza di acquisto più predittiva, personalizzata e sostenibile.

Le nuove funzionalità di “buying 360” sono un’evoluzione delle funzionalità di acquisto guidato che l’azienda ha introdotto anni fa per migliorare l’esperienza di procurement. A beneficiarne sono tutti, dai dipendenti che necessitano di un nuovo laptop ai responsabili degli acquisti di categorie strategiche per tutti i tipi di spesa: materiali diretti e indiretti, manutenzione, riparazione, operation e assistenza. Queste nuove funzionalità saranno disponibili per clienti selezionati all’inizio del 2023.

Il category management è alla base di una strategia di approvvigionamento efficace, soprattutto in questa economia post-pandemica. Dato che il ruolo cruciale del procurement per assicurare business continuity continua ad aumentare, vi è una maggiore necessità di digitalizzare il category management e le strategie di approvvigionamento.

Un recente studio condotto da Economist Impact e promosso da SAP evidenzia il category management come uno dei motori più importanti della trasformazione digitale nel procurement, con oltre il 40% degli intervistati che seleziona la funzione come priorità assoluta.

Ricerche come questa e i commenti che riceviamo dai clienti convalidano e guidano la nostra strategia e la nostra roadmap di prodotti. Stiamo aumentando la nostra attenzione e i nostri investimenti nello sviluppo di soluzioni che aiutino i clienti a digitalizzare realmente il category management per trasformare i dati in insight che possano portare a migliori risultati di business”, ha dichiarato Muhammad Alam, president and chief product officer, Intelligent Spend and Business Network, SAP.

La soluzione per il category management – ha annunciato l’azienda – sarà disponibile per clienti selezionati entro la fine di quest’anno, con una disponibilità estesa per tutto il 2023.

SAP Central Procurement, edizione cloud privato, è ora disponibile per aiutare i clienti a promuovere consistenza, efficienza, visibilità e controllo. Con questa edizione, i clienti possono ora gestire ciò che sta accadendo all’interno dell’organizzazione senza entrare e uscire da più sistemi o interrompere le soluzioni esistenti e i flussi di lavoro che hanno trascorso anni a definire e perfezionare.

Le aziende possono gestire centralmente le operazioni di approvvigionamento da un’unica postazione, indipendentemente dall’ambiente ERP che funge da back-end. Mentre le singole transazioni vengono ancora elaborate all’interno di ciascun sistema back-end, il team di procurement ha una visione e un controllo centralizzati, dalla richiesta e acquisto all’approvvigionamento e ai contratti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php