Samsung: Origami sugli scaffali ma lentamente

Distribuzione col contagocce. La domanda non decolla ancora.

Dopo un periodo di rodaggio presso un paio di online store, Samsung ha
finalmente portato fisicamente sugli scaffali di Fry e BestBuy i suoi Q1, vale a
dire i primi dispositivi che corrispondono alle specifiche del progetto Origami
di Microsoft.

Va detto che, a
quanto riporta la stampa statunitense, l'introduzione negli store fisici non
riguarda in ogni caso tutto il territorio statunitense.


Per altro, e questo è forse il dato più interessante da
analizzare, sembra che ancora in questa fase non vi sia una particolare
richiesta da parte del pubblico.


Una domanda
tiepida confermata anche dagli analisti di Idc, che per altro sottolineano come
non vi siano al momento altri produttori coinvolti nel progetto Origami né
desiderosi di esserlo. Segno che il dispositivo non viene ancora considerato
strategico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome