Salesforce, l’ora del canale

La realtà emergente del Crm ora vuole una vera rete di vendita internazionale.

Anche per Salesforce.com è giunto il momento di pensare seriamente al canale di vendita. Allo scopo ha assoldato una "vecchia volpe" del trade, Bobby Napiltonia, affidandogli il ruolo di direttore del canale internazionale e delle alleanze.


Napiltonia, che come ultimo impiego è stato a capo del canale di Bea Systems, si occuperà di stendere la strategia trade di Salesforce e di reclutare partner.


Al momento, infatti, la società della Bay Area vende prevalentemente in via diretta. Ha sì dei partner, ma sono essenzialmente società che offrono add on alla piattaforma di Crm e personalizzazioni.


Napiltonia, invece, vuole un vero e proprio canale a valore aggiunto, fatto di system integrator e società di servizi.


In particolare, il nuovo manager intende aumentare la presenza di Saleforce sui mercati locali orientati al medium business.


Nell'agenda di Napiltonia ci sono anche i grandi Isv con i quali intavolare relazioni di partenariato. E i primi nomi che circolano sono quelli di Business Objects, Emc e Sas.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here