Safe Spacer di IK Multimedia

IK Multimedia è un’azienda modenese fondata nel 1996 e diventata negli anni un’importante realtà internazionale nel settore dell’audio e della musica, digitale e non solo. In particolare, il brand è diventato molto popolare tra il grande pubblico grazie alla linea di accessori per iPhone e iPad integrati con le app iOS. 

L’azienda è da sempre molto legata al suo territorio, tanto da aver aperto in anni recenti anche un impianto di produzione a Modena, e ora molte linee di prodotti hardware sono pienamente Made in Italy, sia come progettazione che nella realizzazione.

Safe Spacer di IK Multimedia

Questo avviene anche per il nuovo wearable device Safe Spacer, che viene prodotto nello stabilimento di Modena di IK Multimedia e per il cui sviluppo l’azienda ha potuto fare leva sulla propria esperienza nella progettazione di dispositivi wireless.

Nello specifico, Safe Spacer utilizza la tecnologia ultra-wideband, funziona in modalità wireless con una batteria ricaricabile e rileva con precisione quando altri dispositivi Safe Spacer si trovano entro una distanza di 2 metri, avvisando la persona che lo indossa con una scelta tra allarme visivo, vibrazione o audio.

Safe Spacer di IK Multimedia

IK Multimedia evidenzia che il prodotto è stato realizzato con l'intento di aiutare le imprese e i lavoratori non solo dell'industria musicale, ma di qualsiasi settore, a riavviare in sicurezza le attività e tornare per quanto possibile alle loro vite normali.

Safe Spacer è semplice da usare, si basa su un algoritmo in attesa di brevetto e funziona senza la necessità di installazione o infrastrutture speciali; inoltre, il dispositivo può essere comodamente indossato su un braccialetto, con un cordino o portato in tasca. Offre misurazioni precise, ha informato IK Multimedia, fino a 10 cm, fino a dieci volte più accurate delle applicazioni Bluetooth.

Safe Spacer di IK Multimedia

Pensato per fabbriche, magazzini e uffici, Safe Spacer può essere utilizzato anche dai visitatori di spazi pubblici, come scuole di musica, grandi rivenditori, auditorium, spazi per seminari e altro ancora, evidenzia IK Multimedia. Il dispositivo è inoltre progettato per una pulizia rapida e facile, per poter essere igienizzato, ed è anche waterproof. Per una gestione minima, Safe Spacer si sincronizza tra dispositivi in modalità wireless tramite tecnologia contactless NFC o Bluetooth.

Safe Spacer di IK Multimedia

Per un utilizzo e un monitoraggio più avanzati, un’app mobile per iOS o Android consente alle risorse umane o ai dipartimenti di sicurezza delle aziende di associare gli ID a specifici dipendenti, configurare gli alert, impostare la distanza personalizzata e le soglie di avviso e altro ancora.

IK Multimedia spiega che, per ottenere precisione, affidabilità e privacy, Safe Spacer si avvale di una serie di componenti e tecnologie avanzate. La localizzazione precisa grazie alla banda ultralarga (UWB) è la stessa tecnologia introdotta da Apple nell’iPhone 11. Di solito, sottolinea IK Multimedia, le soluzioni UWB richiedono hardware aggiuntivo, mentre Safe Spacer può essere usato come dispositivo autonomo e pronto all’uso.

Safe Spacer di IK Multimedia

Inoltre, grazie a un un sofisticato algoritmo di machine learning, Safe Spacer è in grado non solo di tracciare la posizione di altre unità, ma anche il modo in cui esse si muovono nello spazio, e in tal modo di prevedere i contatti e avvisare gli utenti prima che questi si verifichino, anche se l’utente non sta prestando attenzione alle altre persone. Un algoritmo di risparmio della batteria in attesa di brevetto consente poi al device di funzionare per settimane con una singola carica.

Safe Spacer di IK Multimedia

Per quanto riguarda la privacy, Safe Spacer tiene solo traccia della posizione in relazione ad altri dispositivi, ma non acquisisce i dati di localizzazione o altre informazioni sensibili. Il supporto Bluetooth e NFC consente la connessione a smartphone o laptop e un tag RFID è incluso per future integrazioni.

Safe Spacer di IK Multimedia

Safe Spacer di IK Multimedia sarà disponibile nel corso del terzo trimestre dell’anno a un prezzo al dettaglio di circa 100 euro + Iva, con disponibilità di sconti per acquisti in volume.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome