Home Soluzioni Retail Omnichannel: Rinascente vola in Cina con WeChat On Demand

Omnichannel: Rinascente vola in Cina con WeChat On Demand

Dopo On Demand, il servizio di instant messaging che provvede a ricercare nel negozio di Milano i prodotti e a spedirli e a spedirli dove chiede il cliente, Rinascente ha presentato WeChat On Demand pensando al mercato cinese.

L’obiettivo è estendere il servizio di personal concierge, lanciato quasi un anno fa sul canale WhatsApp, anche alla piattaforma WeChat, che ha 1 miliardo di utenti attivi al mese in Cina, di cui l’83% fa acquisti online.

I clienti stranieri fanno circa il 50% del fatturato totale di Rinascente, ricorda Pierluigi Cocchini, Amministratore Delegato di Rinascente, in una nota, e quelli di nazionalità cinese sono i primi nel ranking.

«Lo scontrino medio – dice l’Ad di Rinascente – è di circa 250 euro ed è in continua crescita e solo in questa prima metà dell’anno si contano più di 275 mila loro transazioni. Con il riposizionamento del nostro Department Store verso il lusso accessibile il nostro pubblico si è arricchito e diversificato».

La fruizione del nuovo servizio è la stessa di On Demand. Ma mentre WhatsApp viene utilizzato dal cliente per inoltrare la propria richiesta e ricevere le informazioni necessarie per effettuare l’acquisto, WeChat viene impiegato anche per condividere informazioni e promozioni.

Rappresenta quindi un ulteriore passo verso una relazione omnichannel con il cliente, che utilizza tutti i punti di contatto, fisici e digitali.

Partner del progetto di Rinascente è Digital Retex, trusted partner di Tencent (il gruppo cinese che nel 2011 ha lanciato WeChat), che sviluppa e gestisce le azioni per realizzare esperienze digitali online e in negozio, e portare brand europei in Cina.

Il nuovo servizio viene comunicato attraverso engagement digitale e in store, tramite totem touch screen e QRcode. Sul punto vendita sono inoltre presenti 6 concierge di nazionalità cinese per facilitare l’onboarding del progetto.

Secondo Andrea Ghizzoni, Director Europa di Tencent-WeChat, “WeChat On Demand apre un mondo di nuove opportunità per i grandi brand del mondo Fashion and Luxury”.

E per Rinascente l’opportunità si misura nel dare anche ai clienti più lontani la possibilità di accedere in qualsiasi momento alla sua offerta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php