Home Cloud ReeVo porta il cloud ai clienti PA e business di Tiscali

ReeVo porta il cloud ai clienti PA e business di Tiscali

ReeVo e Tiscali hanno annunciato di aver siglato una partnership per la fornitura di servizi cloud, hybrid Cloud e cybersecurity ai clienti business ed alle Pubbliche Amministrazioni locali nonché l’inserimento del data center di Cagliari nel network dei data center utilizzati da ReeVo per l’erogazione dei propri servizi.

L’accordo firmato prevede da un lato la partnership tra Reevo e Tiscali per la fornitura di soluzioni Cloud, Hybrid Cloud e Cyber Security, dall’altro l’utilizzo del data center di Cagliari, di proprietà di Tiscali, da parte di Reevo, per l’erogazione dei servizi.

L’accordo, di durata triennale ed inizio nell’esercizio in corso, ha un valore complessivo per ReeVo pari a circa il 6% dei ricavi consolidati dell’esercizio 2020

Con questo accordo ReeVo, grazie ad un quarto data center in Sardegna, che si aggiunge ai due gestiti nell’area di Milano e a uno nell’area di Roma, potrà ampliare il numero dei clienti potenziali, consentire agli attuali clienti di poter utilizzare un ulteriore punto di accesso ai servizi Cloud e avere un’ulteriore zona geografica delocalizzata per i servizi di backup e disaster recovery, aumentando la sicurezza dei dati gestiti.

Tiscali avrà l’opportunità di aumentare l’offerta di servizi Cloud e Cyber Security per i propri clienti, con un time to market ridottissimo e una elevata flessibilità, innovando la propria offerta grazie all’expertise del cloud provider italiano.

Tiscali e ReeVo saranno in grado di fornire supporto specialistico alla migrazione e gestione dei servizi per i clienti Tiscali, attraverso un team di tecnici specializzati.

Questa operazione, inoltre, consentirà il rilancio e la crescita del data center di Tiscali in termini di infrastruttura e innovazione, a tutto vantaggio della crescita economica dell’intero territorio della Sardegna.

Il data center di Cagliari si trova all’interno del Campus Tiscali su una superficie base di oltre 7.000 mq. La struttura e gli impianti sono progettati con obiettivi di massima affidabilità, sicurezza, adattabilità e agilità nel supporto e sono paragonabili al massimo standard previsto dalla classificazione internazionale Tier IV.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php