Quanto si deve utilizzare il defrag?

Sono passato da poco da Windows 98 a Windows XP. Con Windows 98 facevo regolarmente e frequentemente uso dell’utility di deframmentazione per migliorare e mantenere efficiente le prestazioni del computer. Ora con XP mi è stato detto che la …

Sono passato da poco da Windows 98 a Windows XP. Con Windows 98 facevo regolarmente
e frequentemente uso dell’utility di deframmentazione per migliorare e mantenere
efficiente le prestazioni del computer. Ora con XP mi è stato detto che
la deframmentazione potrebbe portare alla lunga a danni irreversibili sul disco
a causa della notevole sollecitazione del disco. C’è qualcosa di
vero in questo consiglio?

Windows 98 e Windows XP utilizzano due diversi criteri di deframmentazione.
Il primo oltre a deframmenta i file li sposta in modo da non lasciare spazi
vuoti sul disco mentre XP non si preoccupa degli spazi vuoti. A parte questa
differenza il carico di lavoro sull’unità disco è pressochè
lo stesso, quindi la cautela consigliata nell’uso della deframmentazione
con XP andava usata anche con 98. La frequenza di impiego dipende dal tipo d’utilizzo.
Per nostra opinione personale è sufficiente una volta alla settimana
in caso di impieghi pesanti con numerosi creazioni e cancellazioni di file e
una volta al mese in tutti gli altri casi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here