Home Prodotti Networking e TLC Recensione: QuWakeUp QNAP QWU-100, assistente alla riattivazione remota

Recensione: QuWakeUp QNAP QWU-100, assistente alla riattivazione remota

A molti sarà capitato di essere al lavoro e avere un file importante salvato sul computer di casa, lasciato attivo con un sistema di accesso remoto ma, sfortunatamente, entrato in stand-by: ci si era dimenticati di disattivare le opzioni di risparmio energetico, ormai è troppo tardi.

A casa non c’è nessuno che possa “risvegliare” il pc, sembra impossibile riuscire a risolvere l’inghippo. Ma un soluzione c’è. Si chiama Wake On Lan e trova un’ottima esemplificazione nel QNAP QWU-100.

La tecnologia Wake on LAN, spesso indicata con l’abbreviazione WoL, è uno standard delle connessioni cablate Ethernet che permette di mandare un segnale di accensione a un dispositivo mediante un pacchetto appositamente impostato chiamato Magic Packet, a patto di aver configurato il pc, il NAS o in generale l’apparato di rete per accendersi mediante questo segnale. La natura stessa della tecnologia WoL la rende semplice e funzionale in rete locale, ma bloccata dai router e quindi inaccessibile dall’esterno.

QNAP QWU-100 - Scatola
Un prodotto semplice, dedicato a una singola funzione, perfettamente implementata: questo è il QuWakeUp di QNAP

QNAP, azienda specializzata in dispositivi di rete come NAS, switch e sistemi di sorveglianza, ha realizzato un prodotto tanto semplice quanto efficace nel suo operato, pensato proprio per superare la barriera di rete locale (LAN) che il protocollo Wake on LAN impone e portare l’invio dei Magic Packet a partire dalla WAN (Wide Area Network), ovvero Internet stessa.

Il controllo remoto su due reti

QWU-100, che è più confidenzialmente chiamato QuWakeUp, fa proprio questo: si installa nella rete LAN dove si vuole poter inviare alla bisogna il segnale di risveglio e ne permette il controllo dalla rete locale stessa e, tramite i servizi cloud di QNAP, anche ovunque sia accessibile Internet.

QNAP QWU-100 - Contenuto confezione
QuWakeUp è un parallelepipedo di 10 centimetri di lato; la confezione comprende anche due alette per il montaggio a muro e il cavo per l’eventuale alimentazione via porta USB

 

Venduto a 243 euro, QWU-100 si presenta come uno scatolino di metallo nero di appena 10 centimetri per lato, spesso circa 2 centimetri e mezzo, costruito in solido acciaio. Sul lato posteriore sono presenti due porte Ethernet RJ45, una delle quali con capacità PoE (Power over Ethernet) per permettere l’alimentazione del QuWakeUp senza ulteriori cavi; in alternativa è presente anche una porta USB con apposito cavo pensata per l’energia elettrica; l’alimentatore non è fornito nella piccola confezione, ma può essere usato un qualsiasi caricatore standard USB-C. Le porte Ethernet sono due perché QuWakeUp può gestire in modo indipendente fino a due sottoreti disgiunte, ognuna delle quali dotata dei suoi dispositivi da attivare.

QNAP QWU-100 - Vista porte sul retro
Le due porte RJ45 permettono di inviare i pacchetti di risveglio a due diverse reti LAN separate fra loro

 

La funzionalità è principalmente quella di inviare pacchetti WoL su una delle due reti con l’obiettivo di risvegliare un particolare dispositivo connesso; tali pacchetti vengono inviati da una pagina di configurazione che mostra fin da subito l’elenco dei dispositivi riconosciuti in rete, elenco che può essere poi ampliato configurando manualmente i MAC Address (gli indirizzi fisici delle schede di rete).

Il pannello permette di inviare istantaneamente il comando di risveglio o di impostare delle pianificazioni, indicando un momento ben definito o un’azione periodica su base giornaliera, settimanale o mensile. I vari device sono organizzabili in gruppi personalizzati, accumunati dal poter inviare cumulativamente segnali o programmazioni di risveglio mediante un unico tasto.

QNAP QWU-100 - Wake device
Dal pannello web si può risvegliare una periferica istantaneamente o configurarne una pianificazione futura, singola o ripetuta

 

All’accesso nel pannello di controllo, QuWakeUp assegna un nome automaticamente ai dispositivi trovati, cercando la definizione del fabbricante e il nome locale. È molto semplice, oltretutto consigliato per rendere più leggibile l’elenco, impostare dei nomi manuali più descrittivi, come per esempio “Stampante all’entrata” o “PC di Francesco”.

QNAP QWU-100 - Wake device
I Designated Devices sono periferiche particolarmente importanti per le quali si desidera attivare un monitoraggio con relative notifiche via e-mail o push

 

Come benefit aggiuntivo, l’aggiornamento firmware più recente (v1.1.0.0004, al momento della recensione) aggiunge il concetto di Designated Devices, cioè apparati per i quali il QWU-100 verifica continuamente lo stato di accensione, registrando nei log e via e-mail o mediante applicazione mobile l’evento allo spegnimento.

Se abbiamo un server che desideriamo resti sempre attivo, è un buon sistema per essere avvisati non appena viene a generarsi un problema che ne causi lo shut-down.

QNAP switch - MyQNAPCloud
Il sito MyQNAPCloud.com fornisce un accesso rapido da Internet ai pannelli e alle configurazioni dei prodotti QNAP connessi, compreso il QWU-100

 

 

L’importanza del cloud

Ereditando la funzionalità dai NAS e dagli altri prodotti di QNAP, QuWakeUp QWU-100 permette fin dalla prima configurazione di essere registrato in un account del sito MyQNAPCloud.com, piattaforma che raccoglie e facilita l’accesso remoto autorizzato ai prodotti dell’azienda taiwanese.

Il sistema di proxy che fornisce abilita al superamento di eventuali NAT, rendendo semplice la gestione centralizzata anche di numerosi prodotti; permette inoltre di gestire le periferiche degli amici (cioè di altri account cloud), a patto che questi ne abbiano autorizzato ovviamente l’accesso.

La registrazione al portale cloud è utile, anche se non fondamentale, per favorire l’accesso dall’applicazione mobile per smartphone iOS e Android Qmanager. Così come il sito pubblico, anche l’app è pensata per gestire in maniera centralizzata diversi prodotti di differenti tipologie, rendendo le attività di manutenzione e fruizione dei servizi semplici anche nelle infrastrutture più complesse.

Con l’app possiamo quindi accendere in movimento tutte le periferiche presenti nelle due sottoreti gestite dal QWU-100, gestendone le informazioni e le relative pianificazioni. Manca della possibilità di risvegliare un intero gruppo in una volta sola, ma immaginiamo che prossimi aggiornamenti risolvano questo (tutto sommato) piccolo difetto.

QNAP Switch - Qfinder Pro
Qfinder Pro è il tool gratuito di QNAP per l’identificazione di suoi prodotti all’interno delle reti locali. Disponibile per Windows e macOS

 

Una semplice installazione

L’installazione di un nuovo QuWakeUp è davvero semplice: basta collegarlo alla rete e all’eventuale alimentazione e accedere via web al wizard di configurazione. QNAP mette a disposizione un tool per computer Windows e macOS, Qfinder Pro, che permette di rilevare tutti i prodotti disponibili in rete locale, indicandone indirizzo IP, versione del firmware e facilitando l’accesso ai rispettivi pannelli di configurazione.

Da impostare inizialmente c’è veramente poco: la password di amministrazione, eventuali parametri di rete quando non disponibile il DHCP; al completamento dell’installazione ci si ritrova direttamente nel pannello, con l’elenco di periferiche già popolato, pronte per essere accese. QNAP, conscia del fatto che il piccolo assistente può essere posizionato a muro o in armadi rack, fornisce anche delle alette e relative viti per il fissaggio in verticale.

QWU-100 è un oggetto veramente utile: permette di risparmiare energia elettrica, pianificando spegnimenti dei computer e dei server quando non usati, senza il timore di non potervi accedere al momento più opportuno. Un’ottima idea, realizzata per funzionare bene e risolvere quello che per alcuni potrebbe essere un grande problema.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php