Protezione ransomware gratuita da Acronis

Acronis ha lanciato Acronis Ransomware Protection, una versione autonoma e gratuita della sua tecnologia basata su Intelligenza artificiale Acronis Active Protection, che blocca gli attacchi ransomware in tempo reale e consente di recuperare i dati senza pagare il riscatto.

Alcun recenti attacchi hanno esposto la vulnerabilità dei dispositivi endpoint, dimostrando che nuovi ceppi di ransomware sono ora in grado di bypassare il tradizionale software antivirus per crittografare i dati degli utenti.

Acronis Ransomware Protection assicura un livello di difesa che può essere utilizzato con altre soluzioni di protezione dei dati già installate sul dispositivo, tra cui antivirus e software di backup.

Monitora i processi di sistema in tempo reale, per rilevare e bloccare automaticamente gli attacchi che altre soluzioni non riescono a intercettare. Nel caso di un attacco blocca il processo dannoso e notifica l'utente con un messaggio a comparsa. Se durante l'attacco vengono danneggiati dei file, facilita anche il ripristino istantaneo dei file interessati.

La soluzione ha anche in dotazione funzionalità di backup nel cloud che consentono agli utenti di proteggere file importanti non solo dal ransomware, ma anche da guasti hardware, catastrofi naturali e altre cause di perdita di dati.

Ogni utente riceve 5 GB di spazio di archiviazione Acronis Cloud gratuito.

Acronis Ransomware Protection è essenzialmente una soluzione di protezione di tipo "imposta e dimentica". Il programma leggero (20 MB) richiede risorse di sistema limitate e può quindi essere eseguito in background senza impatto sulle prestazioni del sistema.

Intelligenza artificiale contro i ransomware

Acronis Ransomware Protection utilizza un'esclusiva euristica comportamentale potenziata da modelli di apprendimento automatico, che sono generati tramite l'analisi di centinaia di migliaia di processi dannosi e legittimi nell'infrastruttura dedicata di intelligenza artificale cloud di Acronis.

Questi modelli sono incorporati direttamente nel prodotto, che può quindi proteggere i dati di sistema in modo autonomo, senza richiedere una connessione Internet. La funzionalità basata su intelligenza artificiale è efficace nella sconfitta dei ceppi, tra cui gli attacchi zero-day che le soluzioni basate sulle firme non sono in grado di rilevare.

La soluzione attualmente è disponibile soltanto per Windows.

Per scaricare la versione gratuita cliccare QUI.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here