Problemi con la modalità UDMA

Uso un PC assemblato dove le due periferiche ottiche sono configurate automaticamente nel controller IDE ATA/ATAPI in modalità UDMA. Se provo ad installare un qualsiasi programma da CD e/o DVD incominciano i guai. A circa metà dell’installazione di det …

Uso un PC assemblato dove le due periferiche ottiche sono configurate automaticamente
nel controller IDE ATA/ATAPI in modalità UDMA. Se provo ad installare un
qualsiasi programma da CD e/o DVD incominciano i guai. A circa metà dell'installazione
di detti programmi appaiono i più svariati messaggi di errore (per esempio
non si trovano file DLL), se installo il driver della scheda video il sistema
mi dice che il file risulta corrotto interrompendo l'installazione. Tutte
le anomalie sopra elencate non si manifestano se utilizzo come trasferimento la
modalità PIO a discapito della velocità della macchina che si riduce
drasticamente. Oppure dopo aver copiato i programmi in modalità PIO sul
disco.

La modalità Ultra DMA aumentata la frequenza di trasferimento ma allo
stesso tempo incrementa considerevolmente la quantità di emissioni elettromagnetiche
a livelli tali da causare interferenze nella trasmissione dei dati. Per eliminarne
gli effetti è stato sviluppato un cavo particolare con 80 fili al posto
dei 40 presenti nei cavi per controller DMA. I 40 fili in più sono tutti
collegati a massa ed agiscono da schermo alle interferenze.

Il problema descritto è il classico che si verifica quando al controller
UDMA è collegato un cavo a 40 fili anziché a 80. Oppure ne è
collegato una a 80 fili ma con qualche problema di schermatura. Sostituite il
cavo di collegamento delle unità ottiche ed il controller riprenderà
a funzionare correttamente alla massima velocità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here