Prende forma la strategia nel grid computing di Hp

L’azienda prova ad allinearsi a parte della concorrenza, offrendo come servizio il proprio prodotto Utility Data Centre, che però appare più che altro un ambiente di risorse virtuali.

Hewlett-Packard ha iniziato a offrire il proprio prodotto Utility Data Centre (Udc) come servizio, nel tentativo di allinearsi all'interesse intorno al grid computing. Udc è dedicato, nello specifico, alle grandi aziende che suddividono i carichi di elaborazione tra numerosi computer. Nell'offrire Udc come servizio, Hp sta cercando di stimolare interesse e vendite per le applicazioni commerciali di grid computing. Secondo alcuni analisti la decisione di offrire un servizio hosted è indicativa di come il grid computing è vicino a trovare la propria giusta dimensione. Ancora analisti affermano che l'Udc non è grid computing in senso stretto, ma un ambiente di risorse virtuali. Il grid computing è sviluppato soprattutto nelle applicazioni scientifiche quali il Seti (Search of Extra-Terrestrial Intelligence) e richiede applicazioni che possano essere suddivise su piattaforme multiple.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here