Poste Italiane fa mission critical con Red Hat

In uso Rhel e JBoss Enterprise Middleware, con la supervisione del Centro di competenza opensource interno.

Poste Italiane ha creato un Centro di Competenza Opensource interno che sovrintende alle selezione e alle linee guida di tutte le soluzioni open in azienda.

Fra queste, informa una nota di Red Hat, rientrano anche, dopo una gara, Red Hat Enterprise Linux e JBoss Enterprise Middleware, che si aggiungono alle piattaforme JBoss Enterprise Application Platform, Enterprise Soa Platform e Enterprise Portal Platform, presenti dal 2009.

Per Roberto Di Mambro, ideatore del centro di competenza il ricorso alle soluzioni Red Hat è motivata sia dall'aspetto economico che da quello dell'affidabilità.

Poste ha scelto JBoss Enterprise Middleware per progetti come PostaCertificat@, Track & Trace, per la tracciatura della corrispondenza, e i servizi documentali online Poste MailBox.

La piattaforma Track and Trace, in particolare, consente la rintracciabilità di un prodotto durante tutto il ciclo di lavorazione e che genera un numero di transazioni che supera le 500mila all'ora.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here