Possibili sette versioni per Windows Blue

Dalla versione “leaked” di ieri una conferma: Blue sarà un pacchetto di aggiornamento rivolto ai possessori di ogni genere di dispositivo, dal computer desktop al sistema server passando per tablet, convertibili e sistemi ibridi.

La versione di anteprima di Windows Blue sfuggita,
evidentemente al controllo di Microsoft, sta sempre più facendo parlare
di sé. Analizzando il contenuto della ISO in circolazione in questi
giorni, alcuni ricercatori hanno individuato riferimenti ad un gran numero di versioni di Windows 8,
testimonianza del fatto che Blue sarà un pacchetto di aggiornamento
rivolto ai possessori di ogni genere di dispositivo, dal computer
desktop al sistema server passando per tablet, convertibili e sistemi
ibridi.

Da più parti arrivano conferme che la "build 9364"
sia proprio una versione di anteprima ufficiale sviluppata dai tecnici
Microsoft e destinata, molto probabilmente, alle principali aziende
partner del colosso di Redmond.

Nel pacchetto d'installazione di Windows Blue, ed è questa l'ultima novità, si trovano i seguenti riferimenti:
- Windows Blue RT
- Windows Blue Personal
- Windows Blue Professional
- Windows Blue Standard Server
- Windows Blue Enterprise Server
- Windows Blue Datacenter Server
- Windows Blue Web Server

È
quindi possibile trarre, nell'immediato, alcune evidenti conclusioni:
Windows Blue sarà disponibile sia per i device che usano Windows 8, sia
per quelli che propongono, già preinstallato, Windows RT - la versione
del sistema operativo destinata ai prodotti equipaggiati con un
processore ARM -.
Inoltre, Windows Blue dovrebbe essere subito reso disponibile anche per i sistemi server.
A tal proposito, bisogna osservare che Microsoft ha eliminato - dal suo listino prodotti - le versioni Web Server ed Enterprise Server:
è quindi probabile che la versione di Blue apparsa online non rispecchi
ancora la gamma di versioni server proposta dalla società di Redmond.
Sul versante client, Windows Blue verrà distribuito in due versioni: Personal e Professional.

Il corposo pacchetto di aggiornamento dovrebbe essere rilasciato, stando alle indiscrezioni, intorno a fine estate 2013.
È prevista anche la pubblicazione di una versione di Blue destinata ai dispositivi a cuore Windows Phone che però dovrebbe vedere la luce con qualche settimana di ritardo.

Al momento i portavoce Microsoft hanno preferito non rilasciare alcuna dichiarazione in merito all'arrivo di Windows Blue.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here