Palm Os 5 ai nastri di partenza

Caratteristiche di rilievo il multitasking, il multithreading e un miglioramento generale delle prestazioni. Mancano però le funzioni multimediali ereditate da Be Os

Tra i più rilevanti annunci cui si assisterà al PalmSource, manifestazione
che si terrà a San Francisco all'inizio di febbraio, c'è sicuramente quello
della nuova versione 5 del sistema operativo Palm Os. Si tratta di una release
molto attesa perché sarà la prima ad aprire il mondo Palm al processore Arm. Ma
le novità che porterà con sé sono diverse, alcune destinate a incontrare il
favore di utenti e sviluppatori altre meno.


Sul versante della innovazioni più attese e che si sono concretizzate in Palm
Os 5 troviamo la possibilità di usare multitasking e multithreading nelle
applicazioni, il miglioramento delle prestazioni del sistema operativo nel
complesso quando usato con processori più veloci e la compatibilità con le
applicazioni attuali.


A ciò fanno però da contraltare la mancanza delle funzioni multimediali, che
avrebbero dovuto essere ereditate dal Be Os, e questo fa precludere
all'impossibilità di gestire file Mp3 e filmati di vario tipo. Ancor più
avversata dagli sviluppatori è la preannunciata mancanza del supporto delle
Hack, ossia delle utility scritte dalle terze parti che estendono le
potenzialità del sistema operativo. D'altra parte, ammettono gli sviluppatori,
erano stati avvertiti che questa era un'evenienza che sarebbe potuta accadere
con determinate Hack, ma speravano che nella versione definitiva ciò non sarebbe
accaduto.


Non va comunque dimenticato che la nuova versione del sistema operativo è
volta a rendere più efficacie l'impiego dei dispositivi Palm in azienda. E
caratteristiche come il multitasking e il multithreading vanno viste proprio in
questa direzione. Inoltre, la possibilità di utilizzare processori Arm consente
a Palm di muovere un primo passo verso il segmento dei telefoni cellulari.


Secondo quanto affermano fonti vicine al produttore, i primi dispositivi
dotati del Palm Os 5 dovrebbero arrivare sul mercato in
autunno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome