Home Digitale Pagamenti elettronici ed ecommerce per le Pmi, scende in campo Visa

Pagamenti elettronici ed ecommerce per le Pmi, scende in campo Visa

Per far fronte in modo concreto alla situazione di crisi da Covid-19 che ha colpito l’economia, Visa ha lanciato una piattaforma per la digitalizzazione dei piccoli esercenti e delle Pmi, con l’idea di facilitare l’adozione dell’ecommerce e l’accettazione dei pagamenti elettronici.

Piccoli esercenti locali e piccole imprese troveranno sulla piattaforma Visa soluzioni e servizi di consulenza professionale a un costo accessibile, per portare online la propria attività, accettare pagamenti elettronici e fare crescere il proprio business online attraverso strumenti e servizi digitali.

La nuova piattaforma è accessibile dal sito web di Visa Italia.

Aiuterà gli esercenti e gli imprenditori a trovare rapidamente un partner che li aiuti a sviluppare le proprie attività di vendita online, marketing e accettazione dei pagamenti digitali.

Le opzioni di soluzione sulla piattaforma Visa, vanno dalla creazione del proprio logo o sito web al vendere online i propri prodotti, dal ricevere prenotazioni online all’accettare pagamenti con carta e smartphone, allo sfruttare le potenzialità dei social media per trovare nuovi clienti.

Sono partner di Visa nell’iniziativa Nexi, Vidra, Axepta, Axerve, Shopify, Wix.com, Squarespace, WordPress, Sumup, PayPal, iZettle, Quandoo, Treatwell, Mindbody, Facebook Blueprint, Sprout Social, Hootsuite, Canva, Tailor Brands, TrustPilot.

Sempre a sostegno delle Pmi, Visa Foundation ad aprile ha annunciato un piano strategico quinquennale di 200 milioni di dollari per sostenere le piccole e microimprese in tutto il mondo, con particolare attenzione alla promozione del progresso economico delle donne. I fondi stanziati: 60 milioni di dollari alle ONG impegnate a sostenere i proprietari di piccole e microimprese, molti dei quali sono donne, in ogni regione in cui opera Visa, 140 milioni di dollari a favore dei partner di investimento che generano ritorni sociali e finanziari positivi per le piccole e microimprese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php