Home Prodotti Sicurezza Ottobre è il mese della cybersecurity per l'Unione Europea

Ottobre è il mese della cybersecurity per l’Unione Europea

La campagna annuale di sensibilizzazione sulla sicurezza informatica è coordinata dall’Agenzia dell’Unione europea per la cybersecurity (Enisa) ed è supportata dalla Commissione europea, dagli Stati membri dell’UE, da Europol, dalla Banca centrale europea, dai paesi dell’Associazione europea di libero scambio (Efta) e da oltre 300 partner di il settore pubblico e privato.

La campagna di ottobre promuove raccomandazioni aggiornate sulla cybersecurity per creare fiducia nei servizi online e supportare i cittadini nella protezione online dei propri dati personali, finanziari e professionali.

La pandemia di Covid-19 ha sottolineato l’importanza della sicurezza informatica. Ora più che mai, l’educazione alla sicurezza digitale è fondamentale per i cittadini per identificare i rischi e reagire efficacemente alle minacce informatiche.

Ogni anno, per l’intero mese di ottobre, l’Ecsm riunisce i cittadini dell’UE, gli Stati membri, la Commissione europea, gli organismi dell’Ue e le organizzazioni governative, il settore privato e il mondo accademico per promuovere sane abitudini di cybersecurity sotto il motto “Think Before U Click” . Vengono organizzate attività online, tra cui corsi di formazione, conferenze, quiz, presentazioni e campagne nazionali, in tutta Europa e oltre, per aumentare la consapevolezza sui rischi della cybersecurity e condividere le linee guida aggiornate e i modi per mitigarli.

La campagna European Cybersecurity Month di quest’anno affronterà nuovamente i problemi di sicurezza informatica relativi alla digitalizzazione della vita quotidiana, accelerata dalla pandemia di Covid-19. Incoraggiando le persone a “pensare prima di fare clic”, la campagna 2021 presenta due temi di sicurezza informatica per aiutare i cittadini dell’UE a riconoscere e prepararsi alle minacce informatiche.

Il primo tema è incentrato su “Essere Cyber ​​Secure From Home” fornendo suggerimenti su come rimanere cyber sicuri quando si effettuano transazioni online, si comunica, si lavora o si studia online. Verranno forniti consigli su una buona igiene informatica per le pratiche quotidiane online.

Il secondo tema fornisce le linee guida di “Primo soccorso” su cosa fare in caso di incidente informatico. L’obiettivo di questo tema è incoraggiare i cittadini ad avere una maggiore consapevolezza delle più comuni minacce informatiche e fornire consigli su come reagire nel caso in cui si cada vittima di frodi negli acquisti online, quando la propria carta di credito e/o conto corrente è stata compromessa e quando il loro account sui social media è stato violato. Le storie di vita reale delle vittime saranno condivise sotto forma di interviste e video.

Il sito ufficiale della campagna Ecsm è cybersecuritymonth.eu . Il sito web funge da “hub” di informazioni sulla sicurezza informatica e include una pagina per registrare le attività relative alla sensibilizzazione aperte al pubblico e materiale dedicato alla campagna degli Stati membri in ciascuna lingua locale (sono rappresentate tutte le 24 lingue ufficiali dell’UE), nonché il linee guida visive della campagna per il download.

L’Ecsm include anche un quiz sulla cybersecurity per consentire agli utenti di testare le proprie conoscenze e una mappa interattiva dei paesi partecipanti, che fornisce informazioni sui servizi disponibili in ciascun paese per segnalare e ottenere consigli quando si cade vittima di un attacco informatico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php