<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Digitale Otter, l’assistente smart che prende appunti ai meeting Zoom e li condivide

Otter, l’assistente smart che prende appunti ai meeting Zoom e li condivide

Otter.ai ha annunciato il lancio di Otter Assistant, un collaboratore virtuale e smart che partecipa automaticamente alle riunioni Zoom calendarizzate per conto di un utente e poi registra, prende e condivide le note con gli altri partecipanti al meeting, sia che essi siano presenti o meno.

Disponibile per gli utenti di Otter.ai Business, questa nuova esperienza aiuta anche a rendere le riunioni di Zoom più produttive, perché i partecipanti possono concentrarsi sulla conversazione piuttosto che a prendere appunti.

Se i partecipanti sono in ritardo, o hanno bisogno di allontanarsi da una riunione, non perdono nulla dei contenuti, perché l’assistente di Otter.ai è al lavoro per loro prendendo appunti da condividere e rivedere in seguito.

Otter Assistant è progettato per migliorare la collaborazione nei meeting offrendo a tutti i membri del team la possibilità di visualizzare le note della riunione. Consente inoltre di condividere facilmente e pianificare le prossime registrazioni collegando Otter con i calendari di Google e Microsoft Outlook.

Questa soluzione funziona per tutte le riunioni di Zoom, anche quelle a cui si partecipa senza esserne l’host. Quando è abilitato, il proprio Otter Assistant si unisce automaticamente al meeting al posto dell’utente.

Zoom Otter Assistant

L’assistente smart è di aiuto se gli utenti sono in ritardo, devono allontanarsi per un momento e non possono partecipare a parte della riunione o semplicemente preferiscono concentrarsi sulla discussione piuttosto che prendere appunti. Otter Assistant si occupa infatti in autonomia di registrare, trascrivere e condividere le note, rendendo le riunioni più produttive.

Dopo il meeting, la web app di Otter.ai e le applicazioni mobili su iOS e Android offrono una serie di funzioni di collaboration che migliorano la comunicazione aziendale e nei team. Gli utenti hanno la possibilità di evidenziare, condividere, aggiungere immagini, cercare per parole chiave e rivedere una trascrizione, dopo una call registrata con Zoom.

Sul sito di Otter.ai sono disponibili i dettagli dei prezzi e delle caratteristiche dei diversi piani con cui la soluzione è disponibile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php