OpenOffice.org integrerà i tool sviluppati in Italia

L’annuncio fatto dall’associaizone Plio. Nelle prossime versioni ufficiali dizionario e thesaurus “made in Italy”.

L'Associazione Plio, che raccoglie la comunità italiana dei volontari che
sostengono OpenOffice.org, ha reso noto che gli strumenti linguistici -
dizionario e thesaurus - sviluppati in Italia verranno integrati in una delle
prossime versioni ufficiali di OpenOffice.org. 

Ciò significa che la
suite con questi strumenti sarà disponibile attraverso tutto il sistema di
download del software, e non solo dai server del Plio, che aveva realizzato in
modo autonomo l'integrazione - compilando o assemblando la suite - in occasione
delle release 1.1.4 e 2.0.4.

L'annuncio di questa decisione da parte di
Sun, il principale sponsor della suite OpenOffice.org, responsabile del
coordinamento delle attività di sviluppo, è stato dato da Simon Phipps, Chief
Open Source Officer dell'azienda californiana, il quale ha annunciato un
percorso di integrazione che confluirà in una delle prossime versioni della
suite, auspicabilmente prima dell'estate 2007.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here