Ministro innovazione tecnologica e digitalizzazione

È ora online il sito del Ministro per l’innovazione e la trasformazione digitale e del Dipartimento per la trasformazione digitale.

Il sito propone, innanzitutto, pagine informative sul Ministro, Paola Pisano, e sul Dipartimento, con i link di riferimento alla nomina, al conferimento di incarichi ai ministri senza portafoglio e alla delega di funzioni, nonché le informazioni su come contattare l’organo istituzionale.

La Visione viene espressa sul sito stesso, sinteticamente, in una frase: “Vogliamo promuovere l'uguaglianza, l’etica e la giustizia, in una strategia di innovazione e sviluppo incentrata sull’essere umano e sul pianeta e guidata da nuove e migliori tecnologie”. La Missione si sviluppa nel piano d’azione Italia 2025, che punta allo sviluppo e alla promozione di progetti chiave per l’innovazione e la trasformazione digitale del Paese.

Ministro innovazione tecnologica e digitalizzazione

Le risorse e le informazioni offerte dal sito del Ministro per l’innovazione e la trasformazione digitale sono indirizzati a tre tipologie di utenti e fruitori: cittadini, imprese e Pubbliche Amministrazioni. Il sito riprende anche nella struttura di navigazione questa triplice valenza, attraverso aree dedicate alle specifiche realtà.

Le aziende possono trovare informazioni, ad esempio, su come ottenere la qualificazione dei propri servizi cloud per la Pubblica Amministrazione, su come integrare il sistema d’identità digitale Spid nei propri servizi e altro ancora.

I cittadini possono informarsi sulle innovazioni digitali che stanno entrando sempre più nella vita delle persone, come per l’appunto l’identità digitale Spid, e sulle risorse disponibili o in via di sviluppo. Tra queste ultime, ad esempio, l’app Io, un progetto di app dei servizi pubblici che è entrata in fase di closed beta con un primo gruppo di cittadini ed enti pubblici.

Paola Pisano, Ministro per l'innovazione tecnologica e la digitalizzazione

Il Ministro per l’innovazione e la trasformazione digitale ha in carico, o è collegato a, una serie di progetti di digitalizzazione che sono illustrati, anch’essi, sul sito. Ad esempio PagoPA, il sistema di pagamenti elettronici per i servizi della Pubblica Amministrazione, lo Spid e Io, a cui abbiamo accennato, l’ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, un’anagrafe unica digitale per i cittadini, e diversi altri.

Tra i progetti è interessante menzionare Developers Italia, la community di riferimento per gli sviluppatori che creano software per i servizi pubblici e per la Pubblica Amministrazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome