OneDrive

All’inizio dell’estate appena conclusa, Microsoft aveva annunciato OneDrive Personal Vault, un nuovo layer di sicurezza del servizio di cloud storage dell’azienda di Redmond, progettato per proteggere i file più importanti e sensibili mediante l’utilizzo della verifica dell'identità.

Microsoft ha ora comunicato che la nuova funzionalità Personal Vault, Vault personale nella localizzazione italiana, è disponibile per gli account di OneDrive a livello mondiale.

Di cosa si tratta, dunque? Il Vault personale è un'area protetta di OneDrive a cui è possibile accedere solo con un metodo di autenticazione forte o con un secondo passaggio di verifica dell'identità, come l'impronta digitale, il riconoscimento facciale, il PIN o un codice inviato via e-mail o SMS. Personal Vault è dunque ideato per fornire un ulteriore livello di protezione per i file, le foto e i video più importanti o sensibili, in caso qualcuno riuscisse ad avere accesso al proprio account o dispositivo. Un po’ come – e a suggerirlo è il nome stesso della funzionalità – una cassaforte nascosta in casa.

OneDriveIl Vault personale di OneDrive offre questo livello di sicurezza aggiuntivo senza dover rinunciare alla comodità dell’archiviazione nel cloud, che consente di accedere ai documenti in qualsiasi momento e luogo, sul Pc, su OneDrive.com o sul dispositivo mobile. Inoltre, senza rallentare l’operatività e chiaramente aggiungendosi alle altre funzionalità di sicurezza della piattaforma.

Utilizzando l'app mobile OneDrive per iOS o Android, è anche possibile scansionare documenti o scattare foto direttamente nel proprio Personal Vault. E rimanendo in tema mobile, l’app OneDrive su iOS 13 ora supporta la modalità scura del nuovo sistema operativo di iPhone.

Per quanto riguarda l’utilizzo, con il piano gratuito o standalone di 100 GB di OneDrive è possibile archiviare fino a tre file nel Personal Vault. Gli utenti abbonati a Office 365 Personal e Office 365 Home possono archiviare tutti i file che desiderano nel Personal Vault, entro il limite di archiviazione che hanno a disposizione.

A proposito dello spazio di storage, Microsoft ha anche annunciato che ora è possibile acquistare spazio di archiviazione aggiuntivo per il proprio abbonamento a Office 365 esistente, con incrementi di 200 GB fino a 1 TB di spazio in più.

Un’altra nuova funzionalità è il backup automatico più semplice e maggiormente integrato con Windows 10.

Maggiori informazioni sul nuovo Vault personale sono disponibili sul sito OneDrive, sulla pagina di dettaglio della funzionalità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome