Offerta unica per Adobe

Photoshop, Illustrator, Indesign, Acrobat, Golive e Premiere in un unico pacchetto. Con uno sconto di circa il 50% rispetto all’acquisto dei singoli prodotti

Adobe non fa più collection, ma suite. Il che significa che da fine maggio i tre distributori (Opengate/J.soft, Tech Data e Ingram Micro) e i loro rivenditori (cui si aggiungono i quasi 50 partner certificati) offriranno al mercato una versione di prodotto che integra Photoshop, Illustrator, Indesign, Acrobat, Golive e Premiere in un'unica offerta (a questa se ne aggiunge una anche più “light” con solo Photoshop, Illustrator e Indesign). Ovviamente, nelle versioni più aggiornate e disponibili (tant'è che Premier è fornito in versione beta e sarà poi spedito su richiesta degli utenti finali).
In un certo senso cambia proprio il business model sia di marketing sia di vendita di questi prodotti, visto che l'obiettivo è fornire agli utenti finali prodotti che siano molto integrati fra di loro nell'ottica di un'operatività legata al network publishing. E se alla base di questa strategia c'è l'idea che sia più facile operare, è anche vero che forse sarà anche più facile vendere, anche perché in questo modo c'è meno dispersione di forze sulla proposizione di tanti singoli prodotti.
Ma Adobe sta portando avanti anche una politica di prezzi nuova, e valuta che con le suite si vada ad offrire circa il 50% di sconto sul totale dei prodotti venduti in singoli pacchetti. Inoltre, c'è un trattamento “speciale” per chi è già utente Adobe che può acquistare le suite a prezzi veramente scontati (599 euro per la suite standard che invece costerebbe 1499 e 799 euro al posto di 1799 per la versione Premium, anche se ci sono requisiti minimi da rispettare).
Supportata, da ottimi risultati ottenuti lo scorso anno fiscale (soprattutto nel nostro Paese dove ha registrato un fatturato di 20 milioni di dollari, pari a una crescita del 49%), Adobe ha su questa nuova offerta forti aspettative. Per questo ha deciso di supportare con una forte campagna di marketing tutto il ciclo di vita del prodotto, mentre per il canale ha in serbo strumenti come guide alla vendita, Ad Copy, training e sito Web dedicato e una serie di attività marketing congiunte.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here