Nuovo iPad: agli analisti piace

Secondo iSuppli il nuovo iPad, e il nuovo pricing di iPad 2, potrebbero consentire a Apple di riguadagnare parte della share perduta a favore di Kindle.

Nei mesi scorsi gli analisti avevano celebrato il successo di Kindle Fire, evidenziando come il tablet di Amazon fosse riuscito là dove a tutti i competitor di Apple avevano avuto scarse fortune: togliere un po' di spazio alla supremazia assoluta di iPad.

L'annuncio del nuovo iPad (per favore, non lo si chiami 3) sembra però aver galvanizzato di nuovi gli entusiasmi anche degli analisti.

In particolare, secondo iSuppli il nuovo iPad avrà tanto successo da far recuperare, almeno in parte, le quote di mercato perdute.
Del resto, in un solo trimestre Amazon era riuscita a strappare ad Apple non uno o due, ma quattordici punti di share, partendo da uno zero assoluto del terzo trimestre dell'anno. 

Apple ora ha un paio di atout da giocare: sul piano delle performance il display del nuovo iPad ha caratteristiche tali da convincere tutti coloro che puntano al top, mentre, secondo iSuppli, gli utenti più attenti alla spesa finiranno per indirizzare gli iPad 2 scontati.
In particolare, gli iPad 2, con il nuovo pricing, potrebbero rivelarsi particolarmente interessanti per il mercato education, soprattutto se corredati di uno sconto aggiuntivo che in genere viene concesso a questo specifico target.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here