Dal 23 marzo scatta l’ora del nuovo iPad

Display Retina da 2.048 x 1.536 pixel, processore quad-core A5X, capacità di collegarsi alle reti 4G LTE, fotocamera da 5 Mpixel e capacità di riprendere filmati a 1080p. Ecco il nuovo tablet, che sarà in vendita dal 23 marzo allo stesso prezzo dell’attuale modello.

Non è il 3,
non è il 2S e non è nemmeno l'HD. E' semplicemente il nuovo iPad quello
presentato da Apple allo Yerba Buena di San Francisco e che sarà in vendita in
Italia dal 23 prossimo marzo.

Le novità
che lo caratterizzano stanno sulle dita di una mano, ma sono tutte di grande
importanza. La prima, la più attesa, è il display
Retina
, che ha 2.048 x 1.536 pixel (3,1 milioni), un numero quattro volte
superiore rispetto all'iPad2 e oltre unmilione di pixel in più
rispetto a un televisore HD. Questo si traduce in una densità tale che l'occhio
umano non è in grado di distinguere i singoli pixelquando si tiene il
tablet a una distanza normale. Inoltre, è stata aumentata del 44%
dellasaturazione del colore al fine di consentire al nuovo iPad di
visualizzare colori ancor più ricchi, profondi evivaci. Va da sé che i
film possono essere riprodotti in Full HD 1080p.

A gestire uno schermo così ampio in termini di
pixel, ma sempre con dimensione di 10”, troviamo il nuovo chip A5X di Apple con grafica quad-core (la seconda novità di
rilievo introdotta nell'iPad di terza generazione). Con prestazioni grafiche
doppie rispetto all'A5, il chip A5X è stato studiato in modo da equilibrare al
meglio performance ed efficienza energetica. L'autonomia rimane infatti la
medesima dell'iPad 2: 10 ore con l'uso di Wi-Fi e 9 se collegati alla rete
cellulare.

E questo nonostante il nuovo iPad 4G sia in grado
di collegarsi alle reti LTE 4G di
ultima generazione (terza novità), che permettono un download fino a 73 Mbit al
secondo. Sono comunque supportate anche le HSPA+ e DC-HSDPA. Aggiunta anche la
funzione Hotspot Personale (già presente nell'iPhone 4), che consente di
condividere la connessione di rete cellularecon un massimo di 5 altri
dispositivi via Wi-Fi, Bluetooth o USB.

La quarta novità sta nella webcamiSight da 5 megapixel con sensore retroilluminato e ottica
evoluta, composta da 5 elementi. Tra questi troviamo un filtro IR volto a
bloccare i raggi infrarossi per ottenere foto con colori più accurati e
uniformi. Autofocus, regolazione automatica del bianco e riconoscimento dei
volti sono solo alcune delle peculiarità che caratterizzano la nuova
fotocamera, la quale permette anche di effettuare video in Full HD a 1080p (quinta novità). Durante le riprese si può
sfruttare la presenza di uno stabilizzatore di immagini per eliminare i salti e
le vibrazioni cui sono soggetti i filmati ripresi con un dispositivo mobile.
Questa funzione è utilizzabile anche con le foto.

Molte delle nuove funzioni sono dovute al nuovo iOS
5.1, l'ultimo aggiornamento del sistema operativo, che introduce anche una
migliore integrazione con iCloud e il supporto
per la dettatura
(al momento solo in inglese, francese, tedesco e
giapponese). Anziché digitare, basta toccare l'icona del microfono
sullatastiera e parlare: il nuovo iPad ascolta. Poi basta toccare Fine, e
l'iPad convertirà le parolein testo. La dettatura può essere impiegata
per scrivere messaggi, prendere appunti o fare ricerche sul web. Funziona anche
con le app di terze parti, potendo così aggiornare lostato di Facebook,
tweetare o scrivere didascalie in Instagram usando solo la voce.

Il nuovo iPad, in vendita sempre nei colori bianco
o nero, mantiene i medesimi prezzi della generazione 2. Da sottolineare che l'iPad 2 da 16 GB rimarrà a listino con
un prezzo 399 euro per il modello solo WiFi e di 519 euro per quello WiFI + 3G.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here