Nuovi prodotti Usb 2.0 e Firewire da Adaptec

L’obiettivo è l’affermazione della nuova versione del bus seriale sul fronte connessione periferiche al pc e l’Ieee 1394 sul versante elaborazione video.

Adaptec prosegue nella sua strategia volta a fornire prodotti per aggiornare
i computer presentando una nuova gamma di dispositivi per la connessione via Usb
2.0 e Firewire. Con questi nuovi rilasci da una parte la società completa
l'offerta e dall'altra si propone come strenuo sostenitore della causa Usb 2.0,
cercando però di distinguere in modo preciso il campi d'impiego rispetto
all'Ieee 1394. "Sono due sistemi di comunicazione con un ruolo ben definito - ha
detto Pamela Schure, senior manager european marketing di Adaptec -: Firewire è
la scelta migliore per lo scambio dati peer to peer di un dispositivo, come una
videocamera, con il pc o con un altro prodotto che supporta Firewire. Mentre Usb
rappresenta la scelta ideale per collegare le periferiche al computer e nella
versione 2.0 mette a disposizione degli utenti un bus molto più efficace e ha
ridotto il consumo".


A integrare le schede Usb2 rilasciate nel corso dello scorso anno, arrivano
ora tre hub e una Pcmcia. Molto curati nell'estetica, i primi sono alimentati e
consentono di collegare sino sette dispositivi. Realizzati secondo le specifiche
2.0 dell'Universal Serial Bus, sono compatibili anche con la versione 1.1. I
prezzi dovrebbero partire da 100 euro e arrivare sino a 180 euro.
La scheda
Pcmcia Usb2 Connect for Notebook consente di dotare un qualsiasi portatile
(Windows o Macintosh) di due porte Usb 2.0. Il costo è sui 150 euro.


Dal lato Firewire arrivano a completare la gamma due nuovi dispositivi,
FireConnect Plus e FireConnect for Notebooks. Entrambi dotati di un ricco
corredo per l'editing video e la creazione di Dvd, i due prodotti consistono di
una scheda Pci e di una Pcmcia con tre porte Firewire ciascuna. I prezzi: 107
euro la prima e 141 euro la seconda.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome