Nuovi finanziamenti Intel per la Digital Home

Anche una società europea tra i destinatari del Digital Home Fund.

21 settembre 2004 Intel ha approvato nuovi
investimenti destinati al progetto casa digitale.
All'inizio dell'anno la
società aveva costituito un fondo di 200 milioni di dollari, il Digital
Home Fund
, con il quale avrebbe finanziato società di più piccole
dimensioni per il proseguimento dei loro progetti per la cada
digitale.
In questa "tornata" il finanziamento va a CableMatrix,
Mediabolic, Pure Networks, BridgeCo ed Envivio.
CableMatrix,
con sedi ad Atlanta e Gerusalemme sta lavorando a una piattaforma di servizi on
demand per contenuti digitali su banda larga.
Mediabolic, di San Francisco,
sta lavorando su piattaforme embedded, mentre Pure Networks, di Seattle, si
occupa di software e servizi.
BridgeCo, di Zurigo, sviluppa chip e
software per connettere in modalità wireless pc e strumenti elettronici.
Infine Envivio segue l'area della compressione
software.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here