Nuovi contributi di Ibm per Eclipse

Rilasciato al consorzio open source un set di plug-in per lo sviluppo sul database Derby. E i voice tool diventano “progetto”.

Arrivano nuovi contributi da Ibm per il consorzio Eclipse. Dopo aver dato piena autonomia alla realtà creata nel 2001, Ibm dimostra dunque piena fiducia nell'iniziativa open source.


Le novità si riferiscono prima di tutto a Derby (la versione open source del micro-database Cloudscape che Ibm ha sottomesso all'Apache Software Foundation nel 2004) e hanno come oggetto il rilascio di un set di plug-in per l'editing, la compilazione, il debugging e il deployment di applicazioni Java su Derby compatibili con il framwork Eclipse. Gli stessi plug-in sono utilizzabili anche per sviluppare applicazioni su Cloudscape.


Un secondo fronte di azione riguarda poi i tool per lo sviluppo di applicazioni vocali di Big Blue, già rilasciati ad Eclipse Foundation, ma che ora assumono lo status di "progetto" all'interno del consorzio.


L'obiettivo è fornire un metodo standard per scrivere applicazioni in formato VoiceXml, consentendo agli sviluppatori di aggiungere con facilità capacità vocali alle applicazioni Web.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here