Nuova workstation Dell con Pentium 4

Il modello Precision 370, dotato di singolo chip con tecnologia Em64T, si affianca ai due vie 470 e 670.

Dell ha rinnovato la propria gamma di workstation Precision con il nuovo modello 370 a singolo processore Pentium 4, con clock fino a 3,6 GHz e, in alcuni modelli, dotato di tecnologia Intel Extended Memory per l'indirizzamento di memoria a 64 bit (definita con la sigla Em64T). L'equipaggiamento della macchina comprende fino a 4 Gb di memoria a standard Ddr2 con Ecc (Error correction code), slot Pci Express x16, su cui è montata una scheda grafica OpenGl, e dischi Sata (Serial Ata) con funzionalità Raid livello 0 e 1.


La Precision 370 è disponibile in varie configurazioni, con sistema operativo Windows Xp Pro e Red Hat Enterprise Linux ( a 32 bit e a 64 bit), in formato mini tower o desktop con orientamento orizzontale, e si caratterizza per la silenziosità ottenuta grazie a un recente sistema brevettato. Il prezzo è pari a 909 euro.


La new entry si affianca ai due modelli Precision 470 e 670, introdotti lo scorso maggio, che montano invece doppio processore Xeon, anch'essi con la tecnologia a 64 bit.


L'annuncio conferma la convinzione di Dell circa i vantaggi apportati dall'utilizzo di standard industriali (in questo caso Intel). "Prima di tutto, questo consente di ridurre i costi, inoltre i clienti hanno maggiori possibilità di scelta di prodotti e componenti" ha sottolineato Richard Thwaites, business manager per le workstation Precision di Dell Emea.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here