Nuova quadricromia Ibm

Per i lavori continui da giugno ci sarà la Infoprint 5000.

A giugno sarà disponibile anche in Europa (a breve, solo negli Usa) la nuova stampante di produzione in quadricromia di Ibm, la Infoprint 5000.

La stampante digitale a modulo continuo per la stampa di dati variabili, utilizza una tecnologia piezoelettrica a getto d'inchiostro drop-on-demand, con inchiostri a pigmenti a base acquosa che, dice Ibm, non sbiadiscono e non creano sbavature anche su carte digitali comunemente usate sulle attuali stampanti elettrofotografiche.

La carta in bobina viene messa in tensione per garantire la qualità di stampa a getto di inchiostro.
Il software Infoprint ProcessDirector provvede all'automazione delle attività.

L'Infoprint 5000 si avvale di un'unità di controllo che sfrutta la potenza di un server Ibm ed è disponibile in configurazioni per la stampa fronte retro o solo fronte. Può raggiungere una velocità di stampa di 64 metri/minuto (209.9 piedi/minuto) pari a 862 impressioni A4 per minuto in modalità 2-up fronte-retro.
Il prodotto sarà inizialmente offerto con supporto PostScript e Pdf.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome