Biometria per l’identificazione istantanea: Nuance Gatekeeper

Nuance Communications ha reso noto il lancio della nuova soluzione di biometria avanzata Nuance Gatekeeper, che è disponibile come servizio cloud completamente scalabile. 

Gatekeeper permette alle aziende di validare l'identità dei clienti e rilevare potenziali truffatori sui canali vocali e testuali utilizzando i tratti e le caratteristiche proprie di ciascun individuo.

La soluzione Gatekeeper, più evoluta delle precedenti versioni di Nuance Security Suite, permette alle aziende di sfruttare un approccio alla sicurezza più solido e un comodo strumento di autenticazione per i clienti, abilitando un modello di implementazione compatibile con gli sviluppi tecnologici futuri.

Tra le principali novità, si annoverano una piattaforma cloud-native che consente di velocizzare le implementazioni sul cloud e i modelli di delivery on-premise. Inoltre troviamo Nuance Lightning Engine, motore di biometria vocale basato su intelligenza artificiale che richiede appena una frazione di secondo di audio per autenticare i clienti e personalizzare la loro esperienza.

E ancora, Nuance ConversationPrint, che utilizza nuove tecniche di intelligenza artificiale per sviluppare un modello personalizzato delle modalità di digitazione o del parlato. Il sistema è in grado di rilevare le eventuali frodi quando la struttura, la grammatica e il lessico delle frasi utilizzate non corrispondono all'effettivo modello dei clienti.

Non manca la Biometria comportamentale, che crea modelli basati sugli schermi comportamentali univoci di ciascun individuo, tra cui la modalità di utilizzo di una tastiera, lo spostamento del mouse o il tocco delle app su un touchscreen.

Se il modello comportamentale non corrisponde a un individuo registrato, ad esempio nel caso in cui un truffatore tenti di dirottare una sessione chat, Gatekeeper può segnalare le attività sospette e inoltrarle a uno specialista di frodi. Infine Integrazione flessibile sul cloud e all’interno delle infrastrutture di contact center esistenti.

nuance gatekeeper

Gatekeeper sfrutta l'architettura cloud-native per incrementare sicurezza e affidabilità, offrendo alle aziende una soluzione scalabile in modo dinamico che riduce al minimo il time-to-value e consente di restare sempre un passo avanti rispetto ai truffatori.

Inoltre, la società americana ha appena annunciato l'espansione della sua piattaforma di Intelligent Engagement, aggiungendo nuovi componenti strutturali colloquiali, comprensivi di servizi di sicurezza e biometria per l'autenticazione e il rilevamento delle frodi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome