Home Hardware Datacenter NTT schiera oltre 160 data center nel mondo

NTT schiera oltre 160 data center nel mondo

NTT annuncia la nascita della nuova divisione Global Data Center, che incorpora e-shelter, Gyron, Netmagic, NTT Indonesia Nexcenter, RagingWire e altre aziende in area data center, precedentemente sotto il brand NTT Communications.

La nuova divisione rappresenta una grande piattaforma di data center a livello globale, con oltre 160 data center dislocati in più di 20 paesi e region.

I clienti avranno accesso a una gamma completa di soluzioni tecnologiche, dai data center e dalle infrastrutture di rete fino alle applicazioni, e servizi full-lifecycle, dai servizi di consulenza e implementazione fino alla gestione continuativa, con servizi gestiti end-to-end.

La presenza globale di NTT supporta e abilita soluzioni end-to-end offrendo flessibilità per bilanciare i carichi IT critici dei clienti tra le varie sedi.

La nuova divisione Global Data Center è guidata da Ryuichi Matsuo e comprende quattro region che coprono Americhe, APAC, EMEA e l’India.

Gestiranno le società affiliate regionali Doug Adams (Americhe), Takahiro Nagata (APAC), Florian Winkler (EMEA) e Sharad Sanghi (India).

I membri del team delle funzioni globali sono Takahiro Wada (Business Management), Kevin Dalton (Construction and Engineering), Kei Ito (Data Center Asset co.), Adam Tamburini (Hyperscale Sales), Bob Woolley (Operations), Naoyuki Inoue (Product Management), Junichiro Akanuma (Retail Sales), John Eland (Strategy and Corporate Development) e Masayuki Inoue (System Development).

Negli Stati Uniti, la piattaforma globale di data center è presente nei principali mercati quali Ashburn (VA), Sacramento (CA) e Dallas (TX), con piani di espansione già in essere in Silicon Valley (CA), Chicago (IL) e Hillsboro (OR).

Nella region APAC, le località interessate dalla piattaforma includono Tokyo, Osaka, Hong Kong, Singapore, Cyberjaya, Bangkok e Jakarta.

In EMEA, le sedi includono Londra, Amsterdam, Francoforte, Berlino, Monaco, Vienna, Zurigo, Madrid e Johannesburg.

In India, NTT opera principalmente a Mumbai, Bangalore, Noida e Chennai.

La piattaforma globale di data center di NTT si caratterizza per la potenza mission-critical e l’avanzato sistema di cooling per massimizzare le prestazioni e ridurre i costi.

Gli spazi configurabili e personalizzabili e l’affidabilità di una connettività senza vincoli in termini di operatore, che include l’integrazione con ambienti ibridi o multi-cloud, sono elementi standard.

I clienti possono accedere ad un servizio 24x7x365 erogato da esperti in-house per le componenti di operation, facilities management, sicurezza e logistica.

1 COMMENTO

  1. E’ certamente un segmento di mercato che ci farebbe molto piacere prendere in esame tecnicamente, presentando la ns. società BEShielding s.r.l. : http://www.beshielding.com Società specializzata in soluzioni di schermatura elettromagnetica di bassa frequenza.
    Dal 2020 presentiamo anche una gamma di condotti sbarre schermati, unici del genere, che in tema di inquinamento elettromagnetico subito da questo settore…potrebbe risolvere aspetti tecnici fino ad oggi presi in esame e magari risolti con alti costi e soluzioni non sempre semplici da realizzare.
    Come potremmo entrare in contatto con uffici tecnici all’interno della struttura NTT?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php