Home Prodotti Hardware NextMind, i dispositivi digitali si controllano con il pensiero

NextMind, i dispositivi digitali si controllano con il pensiero

NextMind è una start up del settore delle neurotecnologie vincitrice del premio CES 2020 Best of Innovation Award: la società ha annunciato di aver avviato la distribuzione del Development Kit per quello che viene presentato come il primo dispositivo indossabile brain-sensing in tempo reale al mondo.

Il nuovo wearable device permette agli utenti di prendere il controllo del loro mondo digitale con la mente, semplicemente usando i pensieri. Questa tecnologia innovativa secondo NextMind apre nuove possibilità per l’interazione uomo-macchina in vari settori, traducendo istantaneamente i segnali cerebrali dalla corteccia visiva dell’utente in comandi digitali per qualsiasi dispositivo.

NextMind

Dal punto di vista hardware NextMind è un dispositivo indossabile compatto e leggero in grado di catturare i segnali elettrici cerebrali dalla corteccia visiva delle persone; è posizionato all’interno di un cappello o sul retro di una fascia che viene calzata sulla testa dell’utente.

NextMind è progettato per creare un’esperienza più profonda e immersiva tra l’uomo e il computer. Utilizzando algoritmi di machine learning, il device traduce l’output in comandi digitali diretti per i dispositivi, il tutto in tempo reale e a mani libere.

NextMind

Secondo la società produttrice di NextMind il device offre l’opportunità per gli sviluppatori di creare interazioni uomo-macchina limitate solo dalla loro immaginazione. L’innovativa ed esclusiva interfaccia cervello-computer è in grado di dare agli utenti il controllo sui loro computer e su qualsiasi dispositivo Internet of Things come luci, TV, musica, giochi e altro ancora.

NextMind può essere utilizzato da solo, con un headset di realtà aumentata o virtuale o in combinazione con altri controller come un gamepad, nel caso delle applicazioni gaming che è uno dei principali mercati target citati dall’azienda produttrice.

NextMind

Il NextMind DevKit include il sensore cerebrale indossabile con fascia regolabile; il NextMind Engine, composto da algoritmi di machine learning in tempo reale che trasformano i segnali neurali in comandi digitali, e il NextMind SDK, con risorse Unity pronte all’uso come tutorial, applicazioni e giochi demo, blocchi di code building.

Il DevKit di NextMind include una varietà di elementi per lo sviluppo software Unity ed è compatibile con una vasta gamma di piattaforme digitali, tra cui Microsoft Windows 10, Apple macOS di, Oculus, HTC Vive e HoloLens.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php