Nero sbarca su Linux

Basta registrare sul sito la propria copia di Nero 6 Reloaded per scaricare gratuitamente la nuova versione

Il celeberrimo software di masterizzazione Nero sbarca su Linux. Registrando
la propria copia di Nero 6 Reloaded, tutti gli interessati potranno scaricare
gratuitamente ed utilizzare liberamente, il nuovo NeroLINUX.

Il software consente la creazione di CD e DVD supportando tutti i tipi di
masterizzatori riconosciuti da NeroAPI 6.6.

NeroLINUX può gestire il contenuto delle "compilation" memorizzate
su CD/DVD tramite file in formato XML, integra la tecnologia
FreeDB che consente di reperire da Internet informazioni sui
brani musicali, codifica e decodifica audio "al volo" utilizzando
utility esterne (mpg123, ogg123).

Il pacchetto d'installazione NeroLINUX è fornito in formato
RPM o Debian
.

Le distribuzioni Linux supportate sono le seguenti: Red Hat Linux 7.2, Red
Hat Linux 7.3, Red Hat Linux 8.0, Red Hat Linux 9, Red Hat Enterprise Linux
3, Fedora Core 1, Fedora Core 2, Fedora Core 3, SuSE Linux 8.0, SuSE Linux 8.1,
SuSE Linux 8.2, SuSE Linux 9.0, SuSE Linux 9.1, SuSE Linux 9.2, Debian GNU/Linux
3.0 (con kernel 2.4 o superiore).

Tutte le informazioni su NeroLINUX sono consultabili in questa pagina.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here