Nell’offerta Nokia arrivano i phablet

Dopo il primo tablet, la gamma Lumia si arricchisce anche di due modelli con schermo da 6 pollici. Rinnovata anche la linea Asha.

Oltre al lancio dei primi tablet della linea Lumia, gli annunci odierni di Nokia ad Abu Dhabi segnano una ulteriore “prima volta” per la società finlandese.
Nella sua offerta entrano infatti anche nuovi telefoni con schermo da 6 pollici, rigorosamente con cuore Windows Phone.

L’offerta Phablet si apre con Lumia 1320, pensato come modello entry level e realizzato con una struttura in policarbonato, schermo ad alta risoluzione da 720p, processore dual core da 1.7 GHz.
Completano la dotazione memoria da 8 Gb, fotocamera da 5 megapixel e batteria da 3.400 mAh.
Il prezzo dichiarato dovrebbe attestarsi sui 339 dollari, ma molto potrebbe cambiare nel frattempo, visto che il lancio è previsto per l’inizio del 2014.

Si sale, e sensibilmente, di fascia con Lumia 1520, un 6 pollici spesso 8,6 millimetri, con processore quadcore Snapdragon 8 da 2,2 GHz, batteria da 3.400 mHa dalla durata stimata tre le 8 e le 10 ore.
Lumia 1520 monta una fotocamera da 20 megapixel e un sensore per poter scattare immagini di qualità anche in ambienti scarsamente illuminati.
E rispetto ai modelli Lumia fino a oggi rilasciati, offre una colonna aggiuntiva per la visualizzazione delle tile di Windows Phone.
Quanto al prezzo, si parla di 699,9 euro, senza sussidio.

La carrellata di annunci di Nokia si completa infine con tre nuovi modelli Asha (500, 502 e 503) con connettività 2G e 3G e prezzi compresi tra i 70 e i 100 dollari.
Per questi modelli il mercato di riferimento è rappresentato dai Paesi emergenti, tanto che non è previsto il lancio sul mercato statunitense: la commercializzazione interesserà comunque Africa, Asia-Pacifico, Europa, America Latina e Medio Oriente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here