Nella proposta di Siportal c’è anche la videosorveglianza

Dopo Wimax e Lte, la società punta su nuovi servizi a valore aggiunto. E parte con la videosorveglianza in cloud.

Non basta solo operatori. Oggi è necessario erogare servizi a valore, differenziarsi”.
Così esordisce Stefano Saluta, direttore commerciale di Siportal, società nata nel 2001 a Lentini, in provincia di Siracusa e attiva dapprima come Internet Service Provider e dal 2010 come Operatore Telefonico Nazionale.
Il mercato è complesso, spiega, ed è per questo che diventa premiante ampliare la propria area di attività.
”In questi mesi abbiamo proseguito negli investimenti sui servizi WiMax, sia nelle zone di digital divide, sia nelle zone nelle quali sono presenti i grandi operatori”:
Siportal dichiara di essere in grado di erogare una banda minima di 8 mega, senza che il cliente debba disporre di una linea fissa.
E lo fa anche nelle zone urbane, dove i grandi player arrivano anche con la fibra.
”A Catania - racconta - arriviamo ad esempio a 24 Mb/s in dowload”.

Non c'è solo WiMax nelle strategie di Siportal: la nuova frontiera, naturalmente si chiama Lte.
”Le nostre stazioni sui tralicci già supportano Lte, richiedono semplicemente la modifica del firmaware al momento dell'attivazione”, spiega Saluta, che precisa come di fatto Long Term Evolution sia già supportata sull'intera sua infrastruttura.

E poi ci sono le applicazioni.
Nei mesi scorsi la società ha fatto il suo ingresso nell'area della videosorveglianza in cloud, SiVision, senza Dvr: ”la registrazione avviene in cloud sui sistemi Siportal e il cliente può monitorare in tempo reale la struttura, con servizi di alerting evoluto, che prevedono l'invio di sms, email o chiamate telefoniche in caso in effrazione”.

Per quanto riguarda la strategia commerciale, la società prosegue nella linea strategica già tracciata lo scorso anno: un numero più contenuto di partner, ma un focus maggiore sui system integrator.
”La nostra srategia è semplice - spiega Saluta - . Ci attiviamo su un territorio se lì vi sono partner che vi operano e che dunque giustificano l'investimento”.
Concretamente al momento attuale la rete Siportal consta di 651 partner che seguono 35.000 clienti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome