Nec rilascia un mega handheld

A fine mese la società lancerà un prodotto, simile nell’aspetto a un mini-notebook e nelle caratteristiche tecniche a un Pda

13 maggio 2003 Verso la fine del mese Nec dovrebbe rilasciare il suo MobilePro 900, un device dall'aspetto simile a un mini-notebook, ma con il contenuto tecnologico di un Pda.
Come i Pda, MobilePro ha al cuore un processore a basso consumo energetico e dovrebbe garantire fino a otto ore di utilizzo (cinque ore se connesso a una rete Wi-Fi) con un'unica carica della batteria.
Come un mini-notebook, però, MobilePro 900 ha una tastiera di dimensioni analoghe a quelle normalmente utilizzate sui notebook e uno schermo da 8,1 pollici, dunque più grande di quelli montati sui Pda.
Infine, esattamente come un Pda, MobilePro 900 non dispone di hard disk integrato e utilizza come sistema operativo Windows Ce, nonché le versioni pocket degli applicativi Microsoft.
MobilePro, che come accennato dovrebbe entrare in commercio verso la fine del mese di maggio, avrà come cuore un processore Xscale a 400 MHz di Intel, 64 Mb di Ram e 64 Mb di memoria flash. In una fase iniziale, Wi-Fi sarà proposto solo come opzione, utilizzando un'apposita scheda, ma Nec non esclude la possibilità di rilasciare in un secondo tempo una versione con Wi-Fi integrato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome