Home Apple Nec, la videoproiezione 3D alla portata di tutti

Nec, la videoproiezione 3D alla portata di tutti

La
videoproiezione 3D alla portata di tutti. Questo potebbe essere lo slogan che
accompagna i nuovi videoproiettori Nec NP115, NP210 e NP216, che consentono di riprodurre filmati tridimensionali
senza dover operare in coppia e che sono venduti un prezzo attorno ai 500 euro. Ma procediamo con ordine.

Tradizionalmente,
la tecnologia di proiezione 3D richiede due proiettori, uno per l’occhio
sinistro e uno per l’occhio destro. Entrambi gli apparecchi devono essere
allineati in maniera precisa e necessitano di filtri speciali e solitamente
anche di schermi speciali. Nel
settore education, tale dotazione è troppo costosa e l’intero processo risulta
essere troppo complicato.

Attraverso l’impiego
della tecnologia DLP Link, che consente di avere
un reftresh di 120 Hz, Nec è riuscita a usare un unico proiettore per creare entrambe
le immagini necessarie a costruire il 3D. Questo effetto è ottenuto attraverso
l’interazione un paio di occhiali attivi LCD, che si sincronizzano
automaticamente con l’immagine proiettata, consentendo così una soluzione più
economica e sicuramente più facile da mettere in opera rispetto alla
tradizionale stereoproiezione 3D.

I modelli che integrano la tecnologia
DLP Link sono i nuovi NP115, NP210 e NP216, studiati per
operare con bassi consumi energetici, che possono essere ulteriormente ridotti adottando
la modalità Eco. La durata di vita della
lampada può arrivare a 5.000 ore.

I modelli XGA NP210 NP216 sono certificati TCO e prevedono un’interfaccia
RJ45 integrata, che ne facilita la connessione LAN.

A partire da giugno 2010, NEC Display Solutions fornirà lo “starter kit 3D”
che include occhiali 3D attivi, contenuti dimostrativi software 3D e la
versione completa di uno dei più conosciuti player software stereoscopico
disponibile sul mercato (3dtv) che permette di visualizzare immagini e filmati
in 3D.

I proiettori NEC NP115 3D e NP210 3D sono già disponibili in commercio
mentre il modello NP216 3D arriverà a giugno. I prezzi di listino sono di 415
euro (NP115 3D), 538 euro (NP210 3D) e 586 euro (NP216 3D) tutti IVA inclusa. La
dotazione comprende un telecomando e un cavo di segnale mini D-SUB. Il 3D starter
Kit costerà 139 euro, IVA inclusa.

Una
precisazione è d’obbligo. Attualmente, i videorpiettori Nec possono essere
“pilotati” solo via computer, perché
non dispongono dell’interfaccia HDMI 1.4 necessaria a trasferire un
segnale 3D. Perciò, per potervi collegare un Blu-ray 3D o una console di
videogiochi si dovrà attendere il prossimo gennaio, quando arriveranno I nuovi
modelli dotati di interfaccia HDMI.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php