Nasce Bravia, la nuova Tv firmata Sony

Con il nuovo marchio, che contraddistingue 12 modelli (10 Lcd e 2 a retroproiezione), la società intende conquistare tra le flat Tv la leadership che aveva nel settore del tubo a raggi catodici. In arrivo anche il Network Walkman, successore digitale del noto player analogico

Per decenni ha rappresentato un riferimento nel settore
televisivo, con il marchio Trinitron prima e Wega poi. Però ultimamente Sony ha
perso quel fulgore di un tempo a causa, per sua stessa ammissione, di un ritardo
nella ricerca e sviluppo rispetto ai concorrenti. Ma è arrivato il momento di
porre rimedio alla situazione e cercare di tornare a riagguantare la leadership
di un tempo. Come? Attraverso la commercializzazione di una nuova gamma di
televisori a schermo piatto chiamata Bravia, acronimo dell'inglese “Best
resolution audio video integrated architecture”.


La gamma comprende tre linee Lcd (Serie W, V e S) e una a retroproiezione
(Serie E, basata sulla tecnologia 3Lcd), per un totale di 12 apparecchi, tutti
accomunati dalla capacità di riprodurre immagini ad alta definizione.


A caratterizzare i modelli Lcd troviamo la settima generazione di pannelli
Sony, che dispongono un angolo di visione di oltre 170° e un'elevata velocità di
risposta, che consente maggior fluidità alle immagini in movimento.


Più in dettaglio, la fascia d'ingresso è rappresentata dalla serie E, che è
costituita da cinque modelli (19”, 23”, 26”, 32” e 40”), che condividono un
design sottile (10 cm di spessore) e compatto e la presenza di un ingresso Pc.
Per avere una migliore visione, lo schermo può essere orientato sia sull'asse
verticale sia su quello orizzontale. L'ottimizzazione dell'immagine è devulta al
3D Comb Filter, mentre di rendere il realismo sonoro si fanno carico i circuiti
Virtual Dolby Surround e BBE Digital.


Un gradino più in altro troviamo la serie V (26”, 32” e 40”), che dispone di
un maggior numero di funzioni per la gestione dell'immagine, mentre il top di
gamma, la serie W (26”, 32” e 40”) è la proposta per chi desidera l'home theater
in un flat Tv. Composta da un modello da 40” e uno da 50”, dispone di una
particolare circuiteria per la gestione dell'immagine e offre una riproduzione
sonora di elevate caratteristiche, grazie all'adozione di un amplificatore
digitale S-Master (esclusivo di Sony) 2.1 da 100 watt. A questo si aggiunge un
sistema di diffusori, completo di subwoofer.


Oltre che sul versante video, Sony vuol tornare a rappresentare un nome di
primaria importanza anche nel settore dell'audio “portatile”. Così, per
contrastare gli attuali leader di mercato nel settore riproduttori Mp3, propone
i Walkman Bean, due nuove serie di modelli (una con radio Fm) basati su memoria
flash (da 512 MB o 1 GB), che pffrono un design singolare e si collegano
direttamente al Pc via Usb per il trasferimento dei brani.


Dotati di un display OLED a una linea di lettura, consentono 50 ore di
ascolto con una carica della batteria. Dispongono inoltre della funzione di
ricarica veloce che in soli 3 minuti permette di garantire 3 ore di autonomia. I
colori sono Tropical Ice (Blu), Cotton Candy (Rosa) e Licorice (Nero).


Però, il vero successore del tradizionale Walkman è Network Walkman,
che sarà disponibile (da novembre) in versione da 6 GB e 20 GB. Tra le
peculiarità, spiccano le funzioni di riproduzione My Favorite Shuffle (l'unità
seleziona automaticamente i 100 brani più ascoltati e li riproduce in sequenza
casuale) e Time Machine Shuffle (viene selezionato un anno di riferimento e
vengono quindi riprodotti tutti i brani a partire da quella data).


La ricerca dei brani può essere effettuata in diverse modalità: secondo il
genere, il nome dell'artista, il titolo dell'album o della canzone, l'anno, il
livello di gradimento o l'archiviazione più recente; è inoltre possibile
effettuare uno scrolling tra le liste per individuare velocemente quello che si
desidera ascoltare.


Il modello da 20 GB sarà disponibile in due colori, violetto e silver,
mentre quello da 6 GB sarà disponibile nelle varianti silver, rosa e blu.
Ogni apparecchio è completato da cuffie in tinta.


 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here