Msi cerca nuovi negozi da affiliare

In Italia, i MyStar Shop del vendor taiwanese sono già una trentina, ma l’idea è di averne da 3 a 5 per Regione, entro fine giugno. Attiva da oggi anche una Msi Shop Room nell’Area Reseller del sito dedicata ai dealer

Intenzionata a diventare una reale alternativa al brand Asus nel nostro
Paese, Msi - Microstar International si appresta a rendere le
proprie componenti per computer (parliamo di schede madre e video) e i propri
notebook il più reperibili possibile.
«Oggi - ci spiega Gianpaolo Catania, marketing and sales manager della filiale italiana inaugurata la scorsa estate - Asus vende perché il cliente non trova o non gli viene proposto altro. Ecco perché, dopo aver aperto alla distribuzione con operatori di dimensioni sia nazionali che regionali, abbiamo dato vita a MyStar Shop, un programma per il quale non è richiesto alcun livello minimo di affiliazione». L'unica richiesta ai dealer con vetrina che decidono di candidarsi per ottenerne il brand è una focalizzazione (non esclusiva, ma preponderante) sull'offerta Msi, in cambio di incentivi a livello marketing e per le vendite a opera del vendor, che attiva anche iniziative per la protezione degli stock.

«E che sul mercato italiano ci sia bisogno di questo genere di negozi - afferma Catania - lo testimoniano richieste come quella di Sos Computer Service di Firenze, un dealer che ci ha contattato tempo fa chiedendoci di vendere solo i nostri notebook, perché i vari Hp e Acer, ormai, si trovano ovunque e perché desiderava esplicitamente distinguersi sul mercato con un brand alternativo. Ebbene - continua Catania -, a questo negozio abbiamo inizialmente offerto l'esclusiva nazionale che, ora, è attiva a livello regionale. Inoltre, coloro che diventano MyStar Shop, sono titolati da noi all'assistenza tecnica sui nostri prodotti, tenendo a nostro carico l'Rma e la sostituzione del prodotto in garanzia».

Oggi, dopo meno di un anno dal lancio dell'iniziativa, sono oltre 30 i MyStar Shop sparsi in tutta la Penisola, ma l'intenzione dichiarata del vendor è quella di arrivare ad averne da 3 a 5 per regione, entro la fine del prossimo giugno, in attesa delle iniziative che verranno varate a settembre in occasione del back to school.
Nel frattempo, proprio di oggi è l'annuncio del lancio di Msi Shop Room, una sezione all'interno dell'Area Reseller del sito (www.msi-computer.it) dove sarà possibile la registrazione - previa iscrizione - di tutti i dealer intenzionati a sapere presso quale distributore reperire il prodotto Msi di cui sono in cerca.
Parliamo di Brevi, Cdc ed E-group (distributori storici del brand fin dagli anni 90) e della sopraggiunta Esprinet, che ha anche le schede madri di Asus a listino, e di Datamatic. «La scelta di selezionare una serie di distributori regionali - conclude il manager - era fondamentale per penetrare meglio nel nostro mercato, una cosa impossibile da fare da Taipei. Ora, fra i partner, figurano anche Abaco International, Cometa, Eastek, Eos3000, Exon, Frael, Marvel, Runner e Smaf, quest'ultima con il chiaro compito di traghettare alcune selezionate linee di prodotto Msi nella Gdo/Gds, che per noi rimane un must».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here