Motorola rilascia un nuovo PowerPc

Perfetto per i PowerBook, dicono gli analisti. Ma Apple è disposta a lasciare Ibm per Motorola?

24 febbraio 2004 Un nuovo PowerPc per i PowerBook? L'insinuazione
viene dalla stampa americana, sempre molto attenta a valutare possibili
variazioni negli assetti delle alleanze strategiche. Soprattutto se i nomi in
gioco sono Apple, Ibm e Motorola.
E in questo caso l'ipotesi non è
peregrina.
Il fatto è che nei giorni scorsi Motorola ha
annunciato un nuovo PowerPc a 1,42 GHz a basso consumo, che, stando alle
caratteristiche tecniche, ben si adatterebbe ai portatili high end di
Apple.
Il punto è capire se Apple sarebbe disposta a
spostarsi dalla ormai collaudata partnership con Ibm per
guardare alla proposta di Motorola.
Apple, come è sua consuetudine, non
commenta. Del resto non è mai stato costume della società rilasciare
anticipazioni sulle caratteristiche delle future versioni delle proprie
macchine.
Da parte sua, Motorola rilascia il processore per un uso
decisamente a largo spettro, sia in ambito computing sia in area embedded.


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here