Home Soluzioni Retail Miroglio Fashion cambia in sette mesi il retail omnichannel

Miroglio Fashion cambia in sette mesi il retail omnichannel

L’azienda di moda italiana Miroglio Fashion ha implementato le soluzioni Oracle Retail Xstore Point-of-Service e Oracle Retail Customer Engagement per innovare e creare connessioni fra prodotti, dati e persone.

L’azienda di moda ha una rete di oltre 1.100 negozi, sei siti di e-commerce e 2.400 outlet all’ingrosso in 34 paesi e commercializza 12 marchi di moda femminile tra cui Elena Mirò, Fiorella Rubino, Motivi e Oltre.

Miroglio Fashion ha lanciato il suo programma Retail 4.0, un’iniziativa per favorire l’innovazione, ottenere più efficienza e migliorare le performance.

Con il supporto di Oracle Retail Consulting, Miroglio Fashion ha implementato in sette mesi le soluzioni Oracle Retail Xstore Point-of Service e Orace Retail Customer Engagement.

Come ha spiegato il Chief Information Officer di Miroglio Fashion, Francesco Cavarero, “Avevamo bisogno di velocità, efficienza e affidabilità per realizzare in concreto la visione delineata dal nostro Retail Innovation Program. Il nostro leadership team aveva fissato esplicitamente degli obiettivi di business. Abbiamo progettato il roll-out e il processo di migrazione progressiva prima di iniziare l’implementazione”.

Per Hans Hoegstedt, CEO di Miroglio Fashion,“Il nostro business deve seguire l’evoluzione delle esigenze dei consumatori e innovare. Ora, con Oracle Retail, le nostre location fisiche e digitali possono operare come parte di un’unica rete, per dare ai clienti il miglior servizio grazie a una gestione unificata dello stock e alla possibilità di avere un’esperienza di shopping unificata su tutti i diversi canali. Le persone possono interagire con il nostro brand nel modo che preferiscono”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php